rotate-mobile
ELEZIONI 2022

Lonardi (Lega): «All'ex Configliachi solo degrado. Diamolo al liceo classico Marchesi»

L'amministrazione invece ha già incassato i fondi del Pnrr per una mediateca ed una scuola di alta cucina

«Le promesse, i progetti e i rendering del Sindaco Giordani e dell’assessore alla Cultura Andrea Colasio, sul futuro dell’ex istituto Configliachi nella realtà sono un bivacco indecente (come testimoniano le foto scattate oggi) che alla sera si trasforma in luogo di spaccio della droga». La voce è quella del leghista Ubaldo Lonardi, candidato alle prossime elezioni con il Carroccio dopo una carriera da civico: «In via Guido Reni, nei locali abbandonati dell’Istituto, prospera una situazione di degrado inaudita e da alcune settimane il luogo è frequentato da spacciatori di droga, molti dei quali giovanissimi, che eludono le azioni di contrasto delle forze dell’ordine, spostandosi in altri siti abbandonati - prosegue Lonardi - .Il progetto per la realizzazione di una mediateca e di una scuola di alta cucina, presentato dall’Amministrazione Comunale e finanziato con circa 5milioni di euro dal Pnrr, non sarà la soluzione per l’ex Configliachi, ma sarà uno spreco di risorse per strutture inutili. I nostri ristoranti non riescono a trovare persone disposte a lavorare come cuochi e aiuto cuochi e non certo perché mancano scuola professionali che preparino tali figure. La mia proposta, che trova concorde tutto il centrodestra è di destinare tutto l’immobile al Liceo classico Marchesi che, come ben noto, abbisogna di una sede stabile, dignitosa e non suddivisa fra tre succursali».