Lorenzoni all'opposizione: «Tre eventi in contemporanea, lo sciopero. Qualche disagio ma polemiche pretestuose »

«Da giorni su Padovanet sono disponibili consigli di ogni tipo per evitare spiacevoli situazioni. Le misure messe in atto dalla polizia municipale sono addirittura superiori a quelle degli anni passati»

Pronta la replica del vice sindaco, Arturo Lorenzoni, agli attacchi dall'opposizione sulla situazione del traffco cittadino, soprattutto attorno ala Fiera, nel venerdì d'inaugurazione di quello che è tradizionalmente il più grande evento che si svolge nei padiglioni di via Venezia, in tutto l'anno. «Oggi non è solo la giornata di inaugurazione di Auto e Moto d’Epoca, ma inaugura anche una grande mostra a Palazzo Zabarella e ieri ha aperto al san Gaetano la mostra su Belzoni. Da giorni su Padovanet sono disponibili consigli di ogni tipo per evitare spiacevoli situazioni, che tengono conto sia della grande coincidenza di eventi di questo finesettimana che dello sciopero di oggi, che certamente ha causato qualche disagio in più non prevedibile».  

Aree sosta

«Abbiamo - prosegue il vice sindaco - messo a disposizione dei visitatori diverse aree di sosta e soprattutto abbiamo caldamente consigliato l’utilizzo dei parcheggi scambiatori del tram, consci del grande afflusso di auto che sarebbe arrivato in città. Le misure messe in atto quest’anno dalla polizia municipale sono addirittura superiori a quelle degli anni passati, per cui non si capisce di cosa si possa rimproverare l’amministrazione».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Attacco strumentale

«Direi quindi - conclude Lorenzoni - che siamo di fronte all’ennesimo attacco strumentale di chi quando fa comodo arriva addirittura a lamentarsi di una città con troppe iniziative, peraltro usando parole fuori dal tempo chiaramente senza conoscerne bene il significato. Se c’è troppa gente in città si lamentano. Se non c’è nessuno si lamentano. Però attenzione, che poi diventa come la storia di “al lupo al lupo” e si perde ogni credibilità».

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Padova usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: primo caso di alunno positivo nel Padovano, classe e docenti in isolamento

  • Voto, ecco i dati di affluenza a mezzogiorno

  • L’amore trionfa: sistemato a tempo di record il murale di Kenny Random imbrattato nella notte

  • Kenny Random, imbrattato il murale più fotografato di Padova

  • Live - Subito una classe isolata, tamponi a tappeto e didattica a distanza

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento