rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Politica Piazze

Lorenzoni contrariato dai resoconti sulla Ztl: "Enfatizzazioni su chiusura e pagamento. E cose non vere"

"Ieri abbiamo solo comunicato che il gruppo di lavoro interno all’amministrazione ha completato la fase di studio sulle problematiche legate alla circolazione nel centro storico"

Dirlo contrariato non rende l’idea. Il vice sindaco Arturo Lorenzoni ha letto i giornali e non è affatto contento. Non è contento di come è stata riportata la vicenda della Ztl: “C’è una enfatizzazione dell’aspetto del pagamento e della chiusura che non è assolutamente vera. Voglio rassicurare tutti coloro che operano nel centro di Padova, che insieme possiamo rendere la città ancora più gradevole e molto più interessante, anche dal punto di vista commerciale. Ma bisogna cominciare a cambiare alcune cose”.

Ieri

Partiamo da ieri. Non è di una decisione che stiamo parlando, o ci siamo persi qualcosa? “L’unica cosa che ieri abbiamo comunicato è che il gruppo di lavoro interno all’amministrazione comunale ha completato la fase di studio sulle problematiche legate alla circolazione nel centro storico. Sono molto soddisfatto del lavoro che hanno fatto le persone coinvolte, ci hanno dato spunti e dati su cui ragionare. Ora ci lavoreremo e poi comunicheremo all’esterno le conclusioni”.

La fila di auto parcheggiate in piazza

“Noi non chiudiamo nulla. Il centro è assediato dalle auto, spesso senza alcuna regola. Bisogna tutelare la vivibilità dei residenti e l’aspetto di decoro, per tutelare la bellezza della nostra città”. E mostra la foto delle auto parcheggiate nella piazza sotto il municipio, alle 18.01 di venerdì 16 marzo. Tante, davvero. “Vediamo se questo lo scrivete, che c’era una fila di auto parcheggiate lì. Che motivo c'è di parcheggiare lì tutte quelle auto? E' bello? Aiuta il commercio? Io non credo proprio, poi se si vuole inventare una polemica, liberi di farlo, ma questa è proprio senza motivo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lorenzoni contrariato dai resoconti sulla Ztl: "Enfatizzazioni su chiusura e pagamento. E cose non vere"

PadovaOggi è in caricamento