Lorenzoni: «Grazie Giordani per le belle parole, a breve lascio l'amministrazione»

Ha spiegato il vice sindaco: «Sento la necessità di un impegno a tempo pieno nella campagna elettorale.Ho suggerito al sindaco una rosa di opzioni, almeno tre differenti, per assicurare la continuità del lavoro svolto finora»

Il candidato alla presidenza della Regione, Arturo Lorenzoni, vice sindaco di Padova, ha voluto ringraziare il primo cittadino, Sergio Giordani, per le dichiarazioni che ha rilasciato ad alcuni media. Il sindaco oltre che confermare i buoni rapporti tra i due ha espresso parole di stima e supporto per la sua candidatura alle Regionali 2020: «Ringrazio il sindaco Giordani per la manifestazione di stima e per il suo pieno supporto alla mia corsa in Regione sulla stampa odierna», ha dichiarato Lorenzoni.

Amministrazione

«Io a breve - ha fatto sapere il vice sindaco - lascio l'amministrazione, perchè sento la necessità di un impegno a tempo pieno nella campagna elettorale, ma rimane inalterata la mia responsabilità politica verso il gruppo che guida la città. Ho suggerito al sindaco una rosa di opzioni, almeno tre differenti, per assicurare la continuità del lavoro svolto da me finora e la conservazione degli equilibri che hanno portato ad amministrare e ben condurre la città fino ad oggi, secondo quanto sancito dall’accordo di apparentamento firmato prima del ballottaggio di giugno 2017».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Opzioni

E' chiaro che con l'uscita del vice sindaco dall'amministrazione serve una nuova figura al suo posto. Il vice sindaco copre diverse deleghe: alle politiche del territorio e sviluppo urbano sostenibile, università, mobilità e viabilità, Agenda 21, programma agenda digitale, servizi informatici e telematici, edilizia privata e accessibilità: «Le opzioni che ho suggerito - spiega Lorenzoni - sono molto diverse tra loro, ma tutte rispettose delle competenze piuttosto che delle appartenenze politiche, per tutelare il percorso politico ed amministrativo fatto. Nel massimo spirito di collaborazione, ho naturalmente indicato anche una figura presente nella rosa proposta da Coalizione Civica. È chiaro che la scelta è sua, ma sono certo che vorrà tenere conto delle mie indicazioni, per il bene della città».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: primo caso di alunno positivo nel Padovano, classe e docenti in isolamento

  • «Dov’è la felicità? È molto lontana, è vicino a Padova», il meme diventa virale

  • Tragedia nella Bassa: bimba di un anno e mezzo muore investita dal nonno

  • Frontale tra una Punto e un furgoncino: 17enne padovana perde la vita

  • Crisanti smentisce Zaia: «Il modello Veneto è merito dell'Università di Padova»

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento