rotate-mobile
ELEZIONI 2022

Elezioni 2022, Lorenzoni boccia Giordani: «Serve gente nuova. Innocenti ottimo candidato»

L'ex vicesindaco apre di fatto ad un nuovo percorso nel centrosinistra che potrebbe creare un grattacapo all'attuale primo inquilino di Palazzo Moroni

Mentre Giordani annuncia la sua candidatura, il suo ex vice battezza Lorenzo Innocenti. Arturo Lorenzoni e Sergio Giordani hanno condiviso Palazzo Moroni per 3 anni, digerendo a fatica le distanze ma creando comunque un rapporto di collaborazione. Nel 2020 la rottura, che si è trasformata nella più classica delle "Promoveatur ut amoveatu" con Lorenzoni spedito al massacro come candidato presidente della Regione (ma con un posto sicuro in consiglio regionale) e Giordani con le mani più libere negli assetti politici. Un affare che è convenuto a tutti, ma che ha inevitabilmente inasprito gli animi e aumentato quelle distanze già presenti.

La divisione

Tant'è che la parte più vicina all'ex vicesindaco ha già annunciato di voler correre da sola alle prossime elezioni. Quando si è trattato di votare Lorenzoni si è astenuto, ma qualche giorno dopo è stato più chiaro, quandoi dai microfoni di Tv7 Triveneta ( qui il video: https://www.gruppotv7.com/padova/2022/01/21/sindaco-padova-lorenzoni-puntiamo-a-nuove-figure-52-18/), ha parlato della necessità di «puntare su figure nuove, come ad esempio quella di Lorenzo Innocenti», escludendo di fatto il sostegno a Giordani.

Innocenti

Innocenti è amico di Lorenzoni, ha 34 anni, è stato campione d’Italia con la maglia del Petrarca Rugby nel 2011 e sette mesi fa ha costituito un nuovo movimento politico "Torna Padova" con l'obiettivo di partecipare attivamente alle prossime elezioni. I dialoghi tra lui e Marco Carrai, capocorrente della lista Orizzonti che ha deciso di non stare con Giordani (l'altra parte, formata dall'assessora Francesca Benciolini e da tutti i consiglieri eletti invece si è dissociata) ci sono stati e proseguiranno. L'idea è quella di creare due liste con Innocenti candidato sindaco, alternativo per il centrosinistra che fa riferimento anche ad una parte del mondo cattolico, dell'Università e dello sport. Nel 2017 Innocenti però ha lavorato alla campagna elettorale di Massimo Bitonci nel suo ufficio comunicazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni 2022, Lorenzoni boccia Giordani: «Serve gente nuova. Innocenti ottimo candidato»

PadovaOggi è in caricamento