menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lorenzoni a Bitonci: "Avanzo di bilancio frutto di tua amministrazione approssimativa"

Botta e risposta tra l'ex sindaco di Padova e il vice di Giordani, a proposito delle dichiarazioni del leader leghista apparse sul nostro sito

Arturo Lorenzoni, il vice sindaco di Padova, replica alle parole dell'ex primo cittadino leghista Massimo Bitonci, che si è pronunciato ai nostri microfoni in maniera polemica sulla vicenda dei fondi arrivati in città e a disposizione del Comune per le opere pubbliche da portare a termine. “Ho visto il video di Bitonci sul vostro sito, Padova Oggi, - commenta Lorenzoni -  e sono davvero sopreso. L'ex sindaco racconta cose mirabolanti della sua amministrazione sulla città, ma forse ha vissuto in un mondo un po’ sfasato rispetto a quello che hanno visto i cittadini. I soldi che sono arrivati, i 26 milioni, sono l’avanzo di bilancio che ha fatto lui, amministrando la città in maniera approssimativa".

Il merito ai funzionari del comune

Il vice sindaco ci tiene poi a sottolineare chi ha lavorato duramente per non perdere i finanziamenti. "Nessun merito nostro - chiarisce Lorenzoni - se non quello dei nostri funzionari che sono stati tempestivi nel presentare i progetti. Ma sono soldi che aveva perduto lui, amministrando in maniera approssimativa e poco efficace. E’ veramente sorprendete questo". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I soldi per le periferie

Anche sulle opere inerenti al progetto periferie degradate, vuole dire la sua Lorenzoni: "Il bando periferia, ad esempio, siamo stati fortunati che il governo ha voluto finanziare tutte le 120 domande, forse per fini elettorali, chi lo sa. Però noi eravamo al 107esimo posto in quella graduatoria".

L'ultima stoccata

"Non riesce a individuare la ragione - conclude il vice sindaco - per cui lui ha finito di amministrare. Lo dico senza polemiche contro Bitonci, che sarà bravo a fare altre cose me non certo ad amministrare una città come Padova”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento