menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il consigliere comunale, Luigi Tarzia

Il consigliere comunale, Luigi Tarzia

Luigi Tarzia lancia l'allarme Tav: «Una regione come il Veneto non può restare senza l'alta velocità»

Il consigliere della Lista Giordani è anche il promotore della mozione che chiede il ripristino del Frecciarossa delle 6 e 06 per Roma, soppresso da Trenitalia e votata da tutto il consiglio

Alta velocità e Veneto. Una questione irrisolta che è tornata di grandissima attualità nell'agenda politica. Il consigliere della Lista Giordani, Luigi Tarzia, si è fatto promotore di una mozione presentata il 28 gennaio che chiede il ripristino del Frecciarossa che partiva tutti i giorni alle 6 e 06 del mattino.

6 e 06 soppresso

Partenza da Venezia Santa Lucia, fermata alla stazione di Padova alle 6.32 per poi terminare il suo viaggio a Roma, senza nessuna fermata intermedisa. Inoltra con la possibilità, una volta giunti nella capitale, di una fermata a Tiburtina per poi giungere a Termini, alle 9 e 30. Un viaggio, da Padova a Roma, in meno di tre ore che oggi non si può più fare. 

Luigi Tarzia

«È stata approvata anche dalla minoranza - spiega il consigliere di minoranza Luigi Tarzia - la mia interrogazione. C’è l’appoggio di tutte le amministrazioni pubbliche e private. Questo servizio va ripristinato perché penalizza non solo padova e provincia ma anche il territorio di Treviso e Vicenza. L’alta velocità è necessaria per la nostra regione».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma il consigliere fa un ragionamento molto più generale, sull'alta velocità: «Incomprensibile questa situazione. Non abbiamo l’alta velocità né per Milano e neppure verso Bologna. La corsa della mattina permetteva a chi ha bisogno di spostarsi su Roma di avere la possibilità di rientrare. Oggi si parte più tardi, si arriva più tardi, il servizio è peggiorato. A questo va posto rimedio».

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Padova usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento