menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Borile, M5S: "Inopportuna la Festa dell'Unità al Parco della Musica". Ivis, Pd: "Sono tre anni che la facciamo lì"

Botta e risposta tra il consigliere grillino e il segretario provinciale del partito democratico sulla location scelta per la Festa dell'Unità regionale

E' polemica tra Simone Borile del M5S e il Pd. Nodo del contendere la location della Festa dell'Unità, che si terrà all'interno del Parco della Musica. 

L'attacco di Borile

Ci risiamo: non passano 15 giorni che la giunta PD non mette a segno un altro colpo, sperando che nessuno se ne accorga. Il parco della musica, dalle iniziative lodevoli e apprezzabili, e’ di fatto ospitato all’ interno del parco europa che a sua volta, prossimamente, ospitera’ la festa dell’ unita’ (30 agosto-3
Settembre) festa di partito o meglio, considerati i tempi, momento funebre e di commiato per il partito democratico. Usare soldi pubblici di tutti affinche’ ne benefici  anche una festa di partito lo trovo francamente inopportuno. La giunta avrebbe bandito un finanziamento, nel marzo 2018, di euro 20.000 (quindi soldi di tutti i cittAdini) per iniziative culturali  durante le serate in parco europa ( fin qui molto apprezzabile) ma anche anche durante lo svolgimento della festa dell’ unita’ (inopportuno). Trattandosi di una festa di partito, mi chiedo chi ha pensato di usare soldi pubblici dei cittadini per pagare  le attivita’ da svolgersi anche in piena festa piddina. Mi chiedo se abbiano ormai perduto completamente il senno ma soprattutto la decenza e il pudore, che mai dovrebbero mancare in un amministratore. Peccato che per il sindaco continua ad andare tutto bene e tutto regolare o forse, anche questa volta, dichiarera’ “ non sapevo”. Laconicamente concludo “ del resto oggi, se non ci fosse un po’ di  musica, chi ci andrebbe alla festa dell’unita’?”

La replica di Ivis

Pronta la replica del Pdl, in particolare "È’ una polemica senza fondamento e spiego volentieri. Il Partito Democratico svolgerà anche quest’anno la sua festa, lì dove è sempre stata fatta negli ultimi 3 anni e lo fa in maniera trasparente e regolare, pagando in maniera tracciabile all’attuale organizzatore e concessionario dell’area un doveroso e congruo corrispettivo giornaliero per le strutture utilizzate e i servizi forniti come abbiamo sempre fatto in ogni contesto. La nostra programmazione è ovviamente altra e esterna a quella delle iniziative che erano in corso durante il periodo estivo nel parco e coprirà i 5 giorni già comunicati dentro un accordo tra soggetti privati. Invito il consigliere Borile a venire a trovarci, gli offriremo volentieri una birra e gli mostreremo la vitalità che la nostra comunità in grado di esprimere, specialmente a Padova".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Politica

Il neo Presidente Masin: «Natura e turismo, così immagino il Parco Colli. Essere cacciatore non è in antitesi con questo ruolo»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento