menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Messaggero di Sant'Antonio, continua il presidio dei lavoratori. Il direttore, Frate Zamengo: «La redazione chiuderà»

Il presidente dell’FNSI, Giuseppe Giulietti, giunto a Padova per stare vicino agli otto licenziati: «Un giornale senza giornalisti non si può fare»

“La nostra non è una chiusura totale, siamo pronti al dialogo con i giornalisti, ma la redazione chiuderà”. Con queste parole frate Giancarlo Zamengo, direttore generale del Messaggero di Sant’Antonio, ha comunicato ai lavoratori la decisione.  

Licenziamenti

Nella giornata di giovedì 6 dicembre, infatti, si è venuti a conoscenza dell'intenzione quindi anche di licenziare gli otto giornalisti del mensile della Basilica, per poi continuare le pubblicazioni, ma senza il loro apporto. I lavoratori hanno così scelto la strada del presidio permanente,  continuando a stare all’interno della redazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Questa è casa nostra – dichiarano di fronte ad altri giornalisti - siamo stati trattati in modo inumano. Il paradosso è che a farlo sono stati dei frati». Anche Monica Andolfatto, del sindacato veneto dei giornalisti ha usato parole molto forti: «Un atto crudele. Di questo si è trattato. A poche settimane dal Natale, come si fa a comunicare in maniera così fredda che si è perso il lavoro da un giorno all'altro. C'è chi non ha neppure avuto il coraggio di dirlo alle famiglie, anche perchè non c'è stato neppure il tempo di capire cosa è successo. E' stato tutto rapido, troppo rapido». 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oggi è arrivato alla sede, che si trova in via dell’Orto Botanico, anche il presidente dell’FNSI, Giuseppe Giulietti. Si è fermato alcune ore in sede e ha parlato con l'intera redazione e poi si è rivolto ai giornalisti annunciando la battaglia contro la decisione dei frati: «Un giornale senza giornalisti non si può fare – ha detto  – porteremo le istanze dei colleghi del Messaggero anche in Vaticano se dovesse servire. L’atteggiamento dei frati di Padova è in netto contrasto con le parole di rispetto e merito rivolte da Papa Francesco ai giornalisti italiani».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento