Da Agna a Borca di Cadore: anche il sindaco con la Protezione Civile contro la frana

Il gruppo comunale di protezione civile di Agna, sarà impegnato dal 15 al 22 giugno per il servizio di monitoraggio della frana di Cancia, frazione di Borca di Cadore a 15 km da Cortina: con loro anche Gianluca Piva

La protezione civile e Gianluca Piva con Bortolo Sala, sindaco di Borca di Cadore

Il gruppo comunale di protezione civile di Agna sarà impegnato dal 15 al 22 giugno per il servizio di monitoraggio della frana di Cancia, frazione di Borca di Cadore a 15 km da Cortina.

La frana

La frana è sotto osservazione da tempo per la sua potenziale pericolosità e dopo i tragici fatti del 2009, costati la vita a due persone. Da allora la protezione civile regionale, in collaborazione con il Comune di Borca di Cadore, organizzano un monitoraggio costante sul punto di origine della frana, in modo da poter attivare i procedimenti di allarme ed evacuazione necessari soprattutto a valle sulla strada Alemagna. I volontari di Agna impegnati sono quattro: il capo-squadra Ferdinando Nolo, Francesco Moscardo, Lauro Baretta e Gianluca Piva, sindaco e volontario del gruppo dal 2010. Spiega il primo cittadino: «Il nostro compito è quello di monitorare l’area della frana e, nel caso di smottamenti, avvisare le autorità locali per l’attivazione della procedura di emergenza e se necessario la chiusura della statale Alemagna. Sono già stato qua in servizio nel 2014 e ci sono ritornato volentieri per mettermi al servizio della protezione civile».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gravissimo incidente, esce di strada e si schianta nel fosso: muore un 56enne

  • «Bisogna mozzargli mani e piedi»: minacce via Facebook al sindaco di Cadoneghe

  • Schianto in moto: ricoverato in gravi condizioni Fausto Dorio, sindaco di Villafranca

  • Scoperti due boss dello spaccio nella Bassa: i clienti per proteggerli finiscono denunciati

  • Si getta sui binari alla stazione di Padova: treni in tilt all'alba di lunedì

  • Donna falciata in strada davanti al Cnr: centrata da un’auto è gravissima

Torna su
PadovaOggi è in caricamento