Monselice vieta la musica? La sindaca Bedin: «Solite esagerazioni, solo nel week end e nelle ore serali»

«Le mie figlie hanno fatto scuola di musica, una ha studiato chitarra e l’altra violino. A me piace la musica, mi piace anche andare ai concerti. Il regolamento nasce dalle segnalazioni dei cittadini alla polizia locale, esiste uguale in molte altre città»

La sindaca di Monselice, Giorgia Bedin

Un caso che è finito nei notiziari in tutto il Paese e che sta generando tanto rumore, forse per nulla. Bizzarro è che il regolamento riguarda proprio ciò che è ritenuto suono molesto o forse sarebbe meglio dire, “suonare molesto”. Già perché il regolamento comprende sia la musica suonata con uno strumento che quella emessa da uno stereo e ne limita, per alcuni in maniera esagerata, per chi lo propone invece è la scelta fatta dopo tante segnalazioni di cittadini.

Polemica

Che succede, chiediamo alla sindaca di Monselice, Giorgia Bedin, vuole davvero impedire che si suoni? «Premesso che è un regolamento che esiste anche in altre città, come ad esempio Chioggia, tanto per rimanere in Veneto. Lì lo hanno approvato lo scorso anno e nessuno ha aperto bocca. Ma si sa, a Monselice siamo un po’ particolari». Il regolamento cosa dice esattamente? «Non esiste un divieto di suonare nel week end, non capisco proprio da sia uscita questa idea. Non c’è nessuna guerra ai musicisti. Abbiamo solo stabilito che in certi orari non si può suonare nel fine settimana. E’ consentito quindi dalle 8 e 30 alle 12 e 30 e dalle 14 e 30 alle 19. Comprenderete anche voi che non c’è nessuna strage di musicisti.  Abbiamo sempre fatto e continueremo a fare concerti, Covid permettendo». Si è detto che questo però impedirà di suonare nei locali? Visti gli orari…: «Nessuno ha mai scritto o detto che non si può suonare nei locali, io non so chi se lo è inventato. Anzi, sa cosa? L’ho scritto pure in un post su Fb, rivolgendomi ai musicisti che vivono a Monselice: scrivetemi, incontriamoci e vediamo se ci sono aspetti che si possono migliorare nel regolamento. C’è massima apertura da parte mia», spiega la Sindaca: «La volontà non è quella di vietare la musica, se poi qualcuno ha voluto interpretarla così non so che farci. Non mi sembra una grande limitazione invitare, giusto nel week end, ad avere maggiore attenzione verso chi vuole giustamente riposare».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Musica

Chiediamo che rapporto ha con la musica: «Le mie figlie hanno fatto scuola di musica, una ha quindi studiato chitarra e l’altra violino. A me piace la musica, mi piace andare ai concerti: ho visto Jovanotti l’anno scorso a Padova, allo stadio e l’anno prima Zucchero all’Arena di Verona. Sono giornali e tv che hanno cavalcato volutamente una cosa che solo ragionando, non poteva essere. Il regolamento nasce dalle segnalazioni alla polizia locale. Il principio base è il rispetto della quiete degli altri e quel titolo del regolamento riguarda proprio la quiete pubblica». E la polemica? «Evviva la musica», dice quasi divertita prima di salutare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caccia senza licenza e in giorno di silenzio venatorio: denunciato 71enne

  • Live - Nuovo Dpcm in arrivo nel weekend: si va verso il coprifuoco

  • Coronavirus, Crisanti: «Siamo in un mare in tempesta. Secondo lockdown? Sarebbe inutile»

  • A piedi lungo la tangenziale, giovane viene investito all'alba: è grave

  • «Non ho la mascherina perché non riconosco la legge italiana»: scatta la multa di 400 euro

  • Incidente a Legnaro, investito un pedone sulle strisce: portato in ospedale con codice rosso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento