Montegrotto Terme: da giovedì nebulizzazione disinfettante per sanificare tutte le strade 

L’intervento, deciso dopo una circolare in tal senso della Regione del Veneto, sarà effettuato giovedì 19, venerdì 20 e sabato 21 marzo, dalle 6 alle 18

«La prima e più importante misura per contenere il diffondersi dell’epidemia è il distanziamento sociale. Ma come ulteriore intervento l’amministrazione comunale di Montegrotto Terme ha programmato una sanificazione di tutti i marciapiedi, strade e piazze del Comune dove sono presenti abitazioni e servizi primari». Lo annuncia il sindaco Riccardo Mortandello. 

Regione

L’intervento, deciso dopo una circolare in tal senso della Regione del Veneto, sarà effettuato giovedì, venerdì e sabato, dalle 6 alle 18 dalla ditta Carrarespurghi, che provvederà alla sanificazione attraverso la nebulizzazione di un disinfettante a base di ipoclorito di sodio, in concentrazione tale da non risultare ne dannoso per le persone, né inquinante per l’ambiente e l’agricoltura. Il servizio verrà svolto con una doppia modalità: lungo le strade e marciapiedi mediante idoneo mezzo dotato di barra lavastrade e da operatore a terra per piazze e portici, compreso l’arredo urbano e zone più difficilmente accessibili. 

Amministrazione

«Come amministrazione comunale - spiega il sindaco Riccardo Mortandello - possiamo agire solo su suolo comunale. Abbiamo scelto la via della nebulizzazione per l’efficacia del sistema, tenuto conto anche che l’ipoclorito di sodio, componente principale della candeggina, in tal modo e per il dosaggio utilizzato non diventa sostanza inquinante per le acque di falda, direttamente o attraverso i suoi prodotti di degradazione. Allo stesso tempo invitiamo gli esercizi ancora aperti a procedere al loro interno quanto più frequentemente possibile alla disinfezione delle maniglie, dei carrelli e di tutto ciò che i clienti frequentemente toccano. Per quanto riguarda le aree condominiali la responsabilità è in capo ai relativi amministratori, ma anche una disinfezione delle maniglie dei portoni potrebbe essere utile».

Collaborazione

«Chiediamo - conclude Riccardo Mortandello -  la collaborazione di tutti i cittadini in modo da assumere comportamenti che possano rendere quando più efficaci tutti gli interventi che l'amministrazione sta eseguendo». Da domani inoltre mezzi della Protezione civile con un’altoparlante porteranno per le strade del Comune un messaggio del sindaco ai cittadini, invitandoli a rimanere in casa e fornendo indicazioni sui servizi dell’amministrazione, come la spesa e i farmaci a domicilio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strade insanguinate: perde il controllo dell'auto sui Colli, muore noto barista di 31 anni

  • Tragedia nel pomeriggio: auto esce di strada, morto un 19enne e grave un coetaneo

  • Malore improvviso: è mancato nella notte il Primo Dirigente Medico della Polizia di Stato, Massimo Puglisi

  • Si schianta con un ultraleggero nella Bassa: morto il pilota 52enne

  • Femminicidio di Cadoneghe: la denuncia e i retroscena di un delitto "annunciato"

  • Statale 47 paralizzata da un incidente: coinvolti tre camion e un'auto

Torna su
PadovaOggi è in caricamento