menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Natalino Balasso, post al veleno su Facebook contro Claudio, il sindaco: "Lo denuncio"

L'attore ha pubblicato un post riferendosi alle presunte proprietà immobiliari attribuite al primo cittadino di Abano nell'ambito dell'inchiesta sulla cosiddetta "Tangentopoli delle Terme"

Post al veleno contro il sindaco di Abano Terme Luca Claudio. A scriverlo (e a rimuoverlo), l'attore Natalino Balasso, sulla propria pagina Facebook.

IL POST SU FB CONTRO CLAUDIO. "Questo signor Luca Claudio, non so qual è il cognome, che riesce a fare più mandati da sindaco di quel che permetterebbe la legge spostandosi nei paesi limitrofi. Segno che è fatta male". Inizia così - come riportano i quotidiani locali, la "frecciata" al primo cittadino del comune termale. Il post si riferirebbe all'inchiesta sulla cosiddetta "Tangentopoli delle Terme", che vede, tra gli indagati, il sindaco Claudio, e alle presunte proprietà immobiliari: "Ecco perché ce l'ha tanto coi rifugiati, ha paura di doverli alloggiare". Dal canto suo, Luca Claudio avrebbe annunciato di voler querelare Balasso per diffamazione.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento