No ticket, Padrin (Pdl) soddisfatto: “Avrebbe danneggiato i più deboli”

Il presidente della commissione regionale Sanità accoglie positivamente la decisione della giunta Zaia di sospendere in Veneto i ticket sanitari previsti dalla manovra di Governo e rilancia: "I 'buchi' delle altre regioni non ricadano sulle spalle di noi veneti"

Bene il fatto che non si applichi alcun ticket nella nostra Regione, una misura che avrebbe danneggiato soprattutto i più deboli, ovvero coloro che hanno redditi bassi”. Lo afferma il presidente della commissione regionale Sanità, Leonardo Padrin (Pdl), in merito alla decisione della giunta Zaia di sospendere in Veneto i ticket sanitari previsti dalla manovra di Governo.

"Adesso nel Veneto dobbiamo impegnarci a portare avanti a tutta forza il piano sociosanitario e le cosiddette schede ospedaliere - prosegue Padrin - Bisogna fare presto: entro fine anno i due diversi iter devono andare in porto. I tempi vanno contingentati e che ognuno faccia la sua parte con impegno, perché con la salute dei nostri concittadini non si scherza: dobbiamo essere sempre più precisi".
 
Per Padrin "é necessario vigilare a livello nazionale affinché i 'buchi' delle regioni italiane, che ancora sperperano nel settore sanitario, non ricadano sulle spalle di noi veneti".
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: primo caso di alunno positivo nel Padovano, classe e docenti in isolamento

  • Crisanti smentisce Zaia: «Il modello Veneto è merito dell'Università di Padova»

  • L’amore trionfa: sistemato a tempo di record il murale di Kenny Random imbrattato nella notte

  • Kenny Random, imbrattato il murale più fotografato di Padova

  • Live - Subito una classe isolata, tamponi a tappeto e didattica a distanza

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento