Mercoledì, 28 Luglio 2021
Politica Via Terrassa

Fusione in vista per cinque Comuni della Bassa Padovana: se ne parla il 4 settembre

Importante consiglio provinciale convocato martedì alle ore 11: all'ordine del giorno l'istituzione di “Riva d'Adige” e “Terre Conselvane”

La Conferenza Regione-Autonomie Locali aveva già dato parere favorevole ai progetti padovani a fine luglio. E ora la questione arriva in Provincia: in occasione della convocazione del Consiglio, in programma martedì 4 settembre alle ore 11, si parlerà dell'istituzione nella Bassa di due nuovi Comuni dall'unione di altri cinque già esistenti.

I progetti padovani

Le 'proposte' padovane - che interessano 5 Comuni e 21mila abitanti - sono quelle relative ai progetti leggi regionali 385 e 386 riguardanti rispettivamente i nuovi Comuni di “Riva D'Adige” - formato dalla fusione tra Castelbaldo e Masi - e “Terre Conselvane” (che unirebbe Cartura, Conselve e Terrassa Padovana). L’intenzione a livello regionale era di indire nel mese di dicembre 2018 un 'referendum day' per la consultazione delle popolazioni interessate.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fusione in vista per cinque Comuni della Bassa Padovana: se ne parla il 4 settembre

PadovaOggi è in caricamento