Nuovo ufficio immigrazione in piazza Zanellato. E il 9 viene giù la palazzina E di via Anelli

Il sindaco Sergio Giordani e il questore Paolo Fassari hanno annunciato alla stampa i prossimi passaggi che sanciscono la permuta tra il complesso Serenissima e l'ex caserma Prandina

Ci sarà anche il vice ministro, Matteo Mauri, insieme alle atuorità cittadine, il 9 dicembre in via Anelli. Quel giorno infatti comincia l’abbattimento della palazzina E che faceva parte del complesso Serenissima. Come è ormai noto, al suo posto sorgerà la nuova Questura. Sono stati stanziati 50milioni di euro per la sua realizzazione. E’ l’atto che sancisce la permuta tra quell’area e quella dell’ex caserma Prandina. Intanto in piazza Zanellato avrà posto il nuovo ufficio immigrazione, in una palazzina che è stata completamente ristrutturata a sue spese, da Mps.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il questore Paolo Fassari insieme al sindaco, Sergio Giordani, hanno reso conto alla stampa di questi nuovi passaggi  ha evidenziato come sia indispensabile avere un luogo dove poter trasferire l’ufficio immigrazione. L’attuale non risponde certo ai criteri e ai bisogni che vengono richiesti, quindi anche questa di piazza Zanellato era un’operazione che andava fatta, hanno sottolineato sia il sindaco che il questore. Nell’ufficio immigrazione transitano circa 350 persone al giorno, circa quarantamila persone all’anno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: quattro morti in provincia di Padova, anche il custode di Villa Marin

  • Mascherine Grafica Veneta, da mercoledì 24 la distribuzione in 41 supermercati di Padova

  • Coronavirus, Zaia: «Si tornerà alla normalità, ma gradualmente. Non abbassiamo la guardia»

  • Pm10 alle stelle negli ultimi tre giorni a Padova e provincia: ecco le motivazioni

  • «Via libera alla vendita di piante e fiori»: boccata di ossigeno per 450 aziende padovane

  • Rientra e trova la compagna esanime: stroncata in casa da un malore fatale

Torna su
PadovaOggi è in caricamento