Insulti Kyenge, Galan: "Alle elezioni padovane correre senza la Lega"

Il commento dell'ex governatore del Veneto: "Probabilmente è proprio questa la pancia più profonda del partito. Mi domando e domando ai miei se per davvero pensano sia possibile cambiare l'Italia assieme a questi"

Giancarlo Galan

"Mi pare che purtroppo ancora una volta non ci sia niente di nuovo sotto il sole. Questa è la notizia tragica: i leghisti non la capiscono proprio. Persino dopo le scuse di Maroni, che sembrava un bambino scoperto a rubare dal portafogli di papà, non lo capiscono": è il commento di Giancarlo Galan (Pdl), in merito all'offesa indirizzata via Facebook al ministro Cécile Kyenge da parte di un assessore leghista di Montagnana.

"NO AD ALLEANZA LEGA-PDL". "Probabilmente è proprio questa la pancia più profonda del partito - ha poi continuato Galan - Mi domando e domando ai miei se per davvero pensano sia possibile cambiare l'Italia assieme a questi. Me lo domando da tanti anni, credo sia il caso di fare una riflessione". Riferendosi poi alle prossime elezioni padovane ha aggiunto: "Per davvero crediamo che il Pdl possa pensare ad un sindaco solo con questi? Padova è una grande città, internazionale, colta. Non si può correre con loro, non sono adeguati".

LA REPLICA DI MASSIMO BITONCI: "Inadeguati noi? Galan aspetti l'esito delle inchieste prima di sentenziare"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camerieri di un ristorante del centro pestati a sangue: mascella distrutta per uno dei due

  • Tre acconciature da fare prima di andare a letto per avere boccoli morbidi e voluminosi al mattino

  • Sangue sulle strade padovane: frontale auto-furgone, un morto e due feriti

  • Luca Zaia attacca Poiana: «Non si può andare in tv a sputtanare il Presidente della Regione, ditelo a Pennacchi»

  • Clio all'ombra del Santo: apre a Padova il temporary store della celebre make-up artist

  • Tragedia lungo l'autostrada: padovano schiacciato sotto il suo camion

Torna su
PadovaOggi è in caricamento