Maxi-blitz antidroga, tutta la soddisfazione di Luca Zaia: «Ennesima dimostrazione di coraggio»

Il Governatore del Veneto ringrazia pubblicamente le forze di polizia che hanno effettuato l'operazione e plaude la decisione del Ministro dell'Interno Matteo Salvini di inviare rinforzi

Un soddisfatto Luca Zaia

«La giornata è cominciata bene: 100 chili di droga spazzati via, 200mila euro di proventi illeciti tolti ai delinquenti, nove seminatori di morte arrestati. A nome di tutta la gente per bene, grazie agli inquirenti, alla Mobile di Padova e ai colleghi di Torino, Milano, Vicenza e Treviso, agli uomini della Polizia Scientifica e del Servizio Centrale Operativo. Una squadra che non smette mai di lottare». Parola di Luca Zaia, Governatore del Veneto, che commenta «con soddisfazione e gratitudine»  gli esiti della vasta operazione antidroga coordinata dalla Polizia di Padova e scattata alle prime ore dell’alba di martedì 9 ottobre.

«Ennesima dimostrazione di coraggio»

Zaia, inoltre, ne approfitta per tornare sulla decisione di Matteo Salvini di mandare rinforzi a Padova e nell'intera regione: «Questi agenti, a cominciare da quelli sotto copertura, hanno dato l’ennesima dimostrazione di coraggio, determinazione e preparazione rischiando in prima persona per il bene della collettività e nel nome della legalità e dimostrando una volta di più, se ancora ce ne fosse bisogno, quanto saranno ben spesi tutti i fondi che il Ministero dell’Interno utilizzerà, come annunciato dal Ministro Matteo Salvini, per rafforzare le dotazione e gli organici delle nostre forze dell’ordine».

Potrebbe interessarti

  • La Notte dei Colori, feste in piazza e sui colli, lirica e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • 10mila veneti colpiti da Linfedema. Sinigaglia: «Pazienti costretti ad andare all'estero per farsi curare»

  • «Ecco perché perdiamo forza durante l’invecchiamento»: la ricerca congiunta Vimm-Università

  • Anoressia: «Le cause della malattia una combinazione di fattori di rischio sia psichiatrici che metabolici»

I più letti della settimana

  • Violento acquazzone nel Padovano: forte vento e grandine, alberi sradicati e strade allagate

  • Domenica di sangue: schianto tra due auto sull'argine a Codevigo, morto un 43enne

  • Tragico frontale sulla regionale 308: muore un parroco di 82 anni

  • Tragico schianto in moto alle Canarie: muore Andrea "Pizzi" Mazzin, 35enne padovano

  • Devastante rogo in un'azienda: collassati due capannoni, morti 100mila tra polli e galline

  • La clinica neurologica diventa internazionale per ospitare la scuola di Parkinson

Torna su
PadovaOggi è in caricamento