menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Da sinistra: Paolo Botton e il sindaco Massimo Bitonci

Da sinistra: Paolo Botton e il sindaco Massimo Bitonci

Padova: Botton al posto di Boron Marcato sostituito da Pietrogrande Giuseppe Pan assessore "esterno"

Sostituzioni in programma in municipio. Ridistribuite le cariche dell'assessore alle Manutenzioni, all'edilizia e al verde pubblico e del presidente del consiglio comunale, i cui titolari sono stati eletti in Regione

Sostituzioni in programma, martedì, in municipio a Padova. Al posto dell'assessore alle Manutenzioni, all'edilizia e al verde pubblico Fabrizio Boron e del presidente del consiglio Roberto Marcato, neoeletti in Regione, Paolo Botton, 55 anni, ex sindaco di Carmignano di Brenta, e Federica Pietrogrande, 38 anni, avvocato.

PADOVA. La carica ricoperta fino ad oggi da Boron sarà affidata martedì, in sede di consiglio, all'ex primo cittadino, negli anni Novanta, di Carmignano di Brenta. È lui, ingegnere civile con uno studio a Carmignano, l'uomo scelto dal sindaco Massimo Bitonci. "Un tecnico che, in discontinuità rispetto al passato, non esercita l'attività professionale nel territorio del comune di Padova. L'ingegner Botton è un esperto di lavori pubblici che conosce il funzionamento della macchina amministrativa, grazie all'esperienza maturata come sindaco di Carmignano. Lavorerà con grande impegno per i padovani" ha dichiarato il primo cittadino. Per quanto riguarda la presidenza del consiglio comunale, il nome fatto da Bitonci è quello di Federica Pietrogrande. Sarà invece il leghista Alessandro Aggio, 33 anni - in campagna elettorale fu coinvolto in una rissa con alcuni esponenti del Pedro, che stavano imbrattando i manifesti elettorali di Massimo Bitonci - a succedere a Marcato in qualità di consigliere comunale.

CITTADELLA. Oltre a Marcato, il secondo padovano nominato assessore nella nuova squadra del governatore rieletto Luca Zaia è il sindaco di Cittadella Giuseppe Pan, 53 anni. Alla luce del nuovo incarico (deleghe su Agricoltura, Caccia e Pesca), la poltrona di primo cittadino della città murata sarà affidata al suo vice, Luca Pierobon. Il passaggio di consegne era già stato annunciato da Pan al momento dell'elezione, poi annullata, in consiglio regionale. Al suo posto è entrato, infatti, il sindaco di Albignasego, Massimiliano Barison, inizialmente escluso dopo un primo riconteggio. Un ribaltone che Pan aveva definito "un attentato alla democrazia" e contro cui aveva annunciato: "Farò ricorso".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento