Politica

Padova e il suo impegno contro la pandemia: una medaglia per sancirlo

Il sindaco di Padova Sergio Giordani ha ricevuto dalle mani dell’artista orafa e ex docente dell’Istituto Selvatico, Maria Rosa Franzin, la medaglia dell’Hand Medal Project come segno di riconoscimento a tutta la città per l’impegno nella lotta contro il virus Covid 19

Il sindaco di Padova Sergio Giordani ha ricevuto dalle mani dell’artista orafa e ex docente dell’Istituto Selvatico Maria Rosa Franzin la medaglia dell’ Hand Medal Project come segno di riconoscimento a tutta la città per l’impegno nella lotta contro il virus Covid 19. Hand Medal Project è una iniziativa internazionale partita dall’idea di due artiste, Iris Eichenberg, docente di oreficeria alla Academy of Art Michigan negli USA e Jimena Rios docente della scuola di oreficeria Taller Eloi di Buenos Aires in Argentina. L’iniziativa ha lo scopo di onorare operatori sanitari e persone che si sono distinte nella lotta alla pandemia. Dal mese di aprile 2020, oltre 3000 autori tra artisti orafi e studenti di oreficeria di 66 Paesi hanno così iniziato a realizzare la medaglia, che ispirata ad un ex voto, rappresenta una mano, simbolo sia di chi porta soccorso sia di chi lo chiede.

Rappresentanza

«Le doniamo questa medaglia a rappresentare simbolicamente gli abitanti di Padova che hanno sofferto, stanno soffrendo o purtroppo non sono più fra noi – ha sottolineato nel suo saluto al Sindaco l’artista Maria Rosa Franzin- Questa medaglia è un segno per onorare medici infermieri e volontari e manifestare loro tutta la possibile gratitudine. Per la loro assistenza , la vita a rischio, ed il lavoro incredibile per lunghe ora non ci saranno mai abbastanza medaglie o parole per ringraziarli».

Riconoscimento

«Sono molto onorato nel ricevere questa medaglia – ha sottolineato il sindaco Sergio Giordani- che non è per me ma per la città e in particolare per gli operatori sanitari e i volontari. Padova quest’anno è Capitale Europea del Volontariato e davvero senza l’aiuto degli oltre duemila volontari, donne, uomini, ragazzi, italiani e stranieri che si sono messi a disposizione della comunità, non ce la avremo fatta. La mano che è rappresentata in questa medaglia è un simbolo di collaborazione e aiuto quanto mai significativo». La medaglia e le altre che saranno prossimamente donate a medici, infermieri, operatori sanitari, volontari e assistenti di ambulanza, sono stare realizzate con la collaborazione della gioielleria padovana Calegaro 1921 che ha messo a disposizione l’argento necessario.

Hand Medal Project-3

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Padova e il suo impegno contro la pandemia: una medaglia per sancirlo

PadovaOggi è in caricamento