menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ipotesi di città metropolitana Pa-Tre-Ve

Ipotesi di città metropolitana Pa-Tre-Ve

Padova con Venezia "metropolitana": via libera in consiglio a Pa-Tre-Ve

Il Comune euganeo ha approvato la delibera di adesione al progetto della città metropolitana lagunare previsto nell'ambito dell'accorpamento delle Province. Si punta ad includere Treviso. Contrari Pdl e Lega, pronti per il referendum

Una discussione durata oltre 4 ore, al termine della quale la maggioranza di centrosinistra del consiglio comunale di Padova ha approvato la delibera di adesione al progetto di città metropolitana di Venezia previsto nell'ambito dell'accorpamento delle Province voluto con il recente decreto legge sulla spending review del governo Monti.

LEGA, BITONCI: "PRONTI AL REFERENDUM"

IL REFERENDUM DELL'OPPOSIZIONE. 22 i voti favorevoli contro 11 contrari (2 i non votanti). L'opposizione di Lega Nord e Pdl, contraria all'accorpamento visto come una diminuzione dell'identità padovana, ha ribadito l'intenzione di avviare l'iter di raccolta firme per indire un referendum autogestito contro l'adesione alla città metropolitana.

LA PROTESTA SU FACEBOOK: "PADOVANI NON VENEZIANI"

PA-TRE-VE. Un progetto, quello approvato ieri sera a palazzo Moroni, che include anche Treviso nei programmi, per realizzare la cosiddetta Pa-Tre-Ve. "Il treno del governo metropolitano è ad alta velocità, porta Padova, Venezia e Treviso al passo con le zone competitive dell'Europa - ha detto il sindaco di Padova Flavio Zanonato illustrando il progetto - Le alternative sono un passo indietro. L'area metropolitana tra Padova e Venezia esiste già, si tratta di governarla con una unica regia che porterà a maggiore efficienza di governo dei processi economici e politici". L'invito poi anche agli altri Comuni della conferenza metropolitana di Padova a fare altrettanto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Superenalotto: vincite a Noventa Padovana e a Este

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento