Palazzo Moroni: il sindaco incontra Maurizio Gentile, Amministratore Delegato di Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) 

Al centro del dialogo gli obiettivi strategici che riguardano il sistema economico ed infrastrutturale della città e che incrociano le competenze specifiche di RFI e Amministrazione

Maurizio Gentile e Sergio Giordani

Si è svolto nel pomeriggio del 2 ottobre, a Palazzo Moroni, un incontro operativo tra il Sindaco Sergio Giordani e l’Amministratore Delegato di Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) Maurizio Gentile, accompagnato dal Direttore Commerciale RFI Christian Colaneri. Al centro del dialogo gli obiettivi strategici che riguardano il sistema economico ed infrastrutturale della città e che incrociano le competenze specifiche di RFI e Amministrazione.

Ferrovie

Il sindaco Sergio Giordani, al termine dell’incontro, sottolinea: «Ringrazio RFI di questo celere riscontro alla nostra richiesta di confronto urgente. Il colloquio di oggi con l’amministratore delegato Maurizio Gentile, del quale ho apprezzato la disponibilità, è una ripartenza operativa che rappresenta una sostanziale accelerazione sul perseguimento congiunto di grandi obiettivi utili e necessari alla città. E’ anche evidente come le risposte alle esigenze della città così come l’interlocuzione con la Giunta Comunale e tutto il sistema istituzionale e produttivo di Padova siano garantite. Altro che isolamento, siamo in contatto con tutti i più alti e autorevoli centri di decisione e investimento del Paese e cerchiamo ogni giorno di fare squadra per ottenere risultati nell’interesse collettivo. Alta velocità, nuova Stazione per rigenerare un intero comparto e collegare ulteriormente i quartieri che i binari separano da tempo immemore, raddoppio dei binari da Interporto. Tutti temi su cui c’è una grande attenzione congiunta e sui quali da oggi parte un lavoro serrato per sviluppare le progettualità possibili e non sterili annunci o polemiche».

Alta velocità

L’amministratore delegato di RFI Maurizio Gentile ha dichiarato, prima di lasciare Palazzo Moroni: «Sono molto soddisfatto dell’incontro che abbiamo avuto oggi pomeriggio, perché abbiamo impostato il lavoro del futuro, abbiamo definito le linee generali per l’arrivo dell’Alta Velocità a Padova e quindi della stazione e affrontato il tema dello sviluppo dell’Interporto e dei servizi ferroviari della città. Abbiamo preso l’impegno di sottoscrivere un ulteriore protocollo, per definire nel dettaglio quanto discusso e per istituire il tavolo tecnico che poi affronterà le singole questioni».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Padova usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Formaggi a Villa Contarini, giardini aperti, visite, spettacoli e sagre: il weekend a Padova

  • Focolaio all'asilo notturno del Torresino: 30 positivi al covid su 82 ospiti

  • Occhio al semaforo: attivata la sperimentazione di un nuovo T-Red a Padova

  • Perde il controllo della sua barca dopo un'onda anomala: muore idraulico padovano

  • Focolaio del Torresino: una persona positiva tenta la fuga, le forze dell'ordine lo bloccano (Video)

  • Clienti nel magazzino per sniffare cocaina tra una portata e l'altra: ristoratore in manette

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento