Domenica, 13 Giugno 2021
Politica

Parchi: a Montegrotto Terme area fitness e nuovi giochi per bambini

I parchi interessati alla sostituzione dei giochi e alla manutenzione straordinaria: il parco di via Lachina, parco Mostar, parco Diritti dei bambini, parco di via Platone, parco Zeus, parco Acquae Patavinae,  parco di via De Nicola, parco via Fallaci a Turri, in piazza Libertà e il parco di via Martiri delle foibe

Un’area fitness dotata di cyclette, panca e sbarre per l’allenamento calistenico sarà allestita per consentire a tutti, amanti dello sport, ma anche anziani e disabili, di allenarsi all’aria aperta nel centro di Montegrotto Terme, al parco Mostar. L’operazione fa parte di una vasta ristrutturazione di tutti parchi giochi del Comune per la quale, nella variazione di bilancio approvata dal Consiglio comunale a maggio, è stata stanziata un somma di 110 mila euro.

Sostituzione

Una parta cospicua dell’intervento sarà la sostituzione di giochi in legno che con il tempo si sono rovinati o che sono stati oggetto di vandalismo. «Purtroppo - ricorda il consigliere comunale Omar Turlon che con i tecnici del Comune sta seguendo il progetto - al parco Zeus è stata incendiata la nave e i giochi a molla nel parco Mostar sono stati spezzati e anche nel parco di via Lachina sono state diverte altalene presi e calci e rotti diversi giochi in legno».

Parchi

I parchi interessati alla sostituzione dei giochi e alla manutenzione straordinaria saranno: il parco di via Lachina, parco Mostar, parco Diritti dei bambini, parco di via Platone, parco Zeus, parco Acquae Patavinae,  parco di via De Nicola, parco via Fallaci a Turri, in piazza Libertà e il parco di via Martiri delle foibe.  Verranno sostituiti i giochi deteriorati,  rifatte le pavimentazioni con gomma colata colorata, cambiate alcune attrezzature e montate sagome di animali giganti. La maggior parte dei giochi installati saranno inclusivi e adatti a essere utilizzati anche da bambini diversamente abili. Saranno montate delle strutture in acciaio moderne per garantire maggiore resistenza e durata. «Inoltre - prosegue il consigliere Turolon - abbiamo deciso di spostare le  altalene del parco Diritti dei bambini per allontanarle dall’isola ecologica che è stata ampliata».

Parchi e benessere

«Abbiamo investito tanti soldi in questi anni per i parchi pubblici e continueremo a farlo - afferma il sindaco Riccardo Mortandello - invitiamo tutti alla responsabilità, i ragazzi a non salire sui giochi per i bambini piccoli perché si rompono, i genitori a controllare che i figli non rompano le giostrine, e tutti i cittadini a segnalare se ci sono adolescenti o adulti che non si comportano bene. La città pulita e in ordine è una responsabilità di tutti». A fine mese ci potranno essere delle chiusure di alcune vari dei parchi proprio in virtù dell’esecuzione dei lavori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parchi: a Montegrotto Terme area fitness e nuovi giochi per bambini

PadovaOggi è in caricamento