menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parco Basso Isonzo: il comitato incontra il Sindaco

Incontro a Palazzo Moroni tra una rappresentanza del comitato Basso Isonzo, il Sindaco Sergio Giordani e l'assessore Andrea Ragona e la collega Chiara Gallani. Al primo cittadino è stato consegnato un documento con le richieste del comitato

Incontro a Palazzo Moroni tra una rappresentanza del comitato Basso Isonzo, il Sindaco Sergio Giordani e l'assessore Andrea Ragona e la collega Chiara Gallani. Al Sindaco è stato consegnato un documento con le richieste del comitato. 

Incontro

«Siamo davvero molto contenti dell'incontro avvenuto nella giornata di ieri con il Sindaco: per più di un'ora, infatti, il Sindaco ci ha ascoltati con attenzione e ha voluto conoscere nel dettaglio tutte le nostre idee in difesa del Basso Isonzo», hanno dichiarato alla fine dell'incontro i rappresentanti del comitato. «L'argomento di partenza è stato sicuramente l'area ex IRA, oggi di proprietà di Aspiag dove sussiste un diritto acquisito di metri cubi edificabili ma poi il Sindaco ha voluto conoscere la nostra proposta per un progetto sperimentale di agro-ecologia da svilupparsi all'interno del Piano approvato dal Consiglio Comunale lo scorso mese di novembre 2020. L'incontro - ribadisce Mila Masciadri, presidente del Comitato - è in linea con l'ottimo dialogo che abbiamo avuto in tutti questi mesi con l'Amministrazione (in particolare con gli Assessori Chiara Gallani e Andrea Ragona) perché la nostra idea di Parco Agricolo è concreta ed è voluta da tutta la città. Alla fine dell'incontro abbiamo lasciato al Sindaco le nostre richieste: che l'Amministrazione ora si attivi per definire un vero e proprio business plan dell'area e che venga definita la sua governance. Il Comitato l'ha inoltre invitato a venire a conoscere le importanti realtà già presenti e quanto si sta realizzando al Basso Isonzo». 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Politica

Il neo Presidente Masin: «Natura e turismo, così immagino il Parco Colli. Essere cacciatore non è in antitesi con questo ruolo»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento