menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parco di Santa Rita, un progetto che premia la comunità

Con il progetto “Abitare il Parco di Santa Rita – condividere e prendersi cura di un bene comune”, vincitore del finanziamento Città delle Idee 2020, scuole, commercianti, famiglie e associazioni sportive del rione si riuniscono con un unico obiettivo: “fare comunità”

Con il progetto “Abitare il Parco di Santa Rita – condividere e prendersi cura di un bene comune”, vincitore del finanziamento Città delle Idee 2020, le scuole, i commercianti, le famiglie e le associazioni sportive del rione si riuniscono con un unico obiettivo “fare comunità”: pic nic di quartiere, pulizie del parco condivise, laboratori per bambini e ginnastica dolce per la terza età, queste sono solo alcune delle attività che dalla primavera comporranno un fitto calendario di iniziative di socializzazione e culturali. L’obiettivo è che queste attività divengano continuative nel tempo grazie al protagonismo delle famiglie del quartiere, i ragazzi delle scuole, anziani e negozianti. Ad ottobre lo storico cinema Rex ospiterà una breve selezione di film sul tema della costruzione di comunità di quartieri. Tra le azioni del progetto anche l’attivazione di “linee” di pedibus per i ragazzi delle scuole dell’ottavo Istituto Comprensivo A. Volta.

Abitare

“Abitare la comunità significa prendersi responsabilmente cura di un bene comune e trovare nel gruppo sostegno e risorse per superare momenti difficili come quello della pandemia covid-19 ed è quello che intendiamo fare con questo progetto” sottolinea Nicola Bernardi presidente di Train de Vie, uno dei soggetti partners del progetto. Il processo di affermazione di identità nato dagli abitanti sarà narrato da reporter d’eccezione: un gruppo di giovani del rione si cimenterà, seguiti da professionisti, in interviste, video, reportage fotografici che saranno divulgati attraverso i social.

Partners

Partners del progetto Abitare il Parco sono Enars Aps capofila, in collaborazione con Coop. Centro Train de Vie, l'ottavo Istituto Comprensivo di Padova - le scuole pubbliche del quartiere, la scuola parrocchiale dell’infanzia Cristo Re, Fa-Re acronimo di Famiglie in Rete dei rioni Santa Rita-Sant’Osvaldo, l’associazione sportiva Real Padova e Blukippe, alcune botteghe della piazza, La libreria La Volpe Volante e La Bottega Sfusa, Casa Priscilla, il Comitato Genitori e l’associazione Umanità in Musica.

santa rita 1-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento