menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parcheggio Europa, concessione in scadenza non rinnovata. Dieci dipendenti rischiano il posto

Le concessioni a terzi in materia di parcheggi, l'amministrazione ha deciso di non rinnovarle e le da in gestione diretta alla partecipata APS. I dieci lavoratori hanno incontrato nelle settimane scorse sindaco e sindacati. Solidarietà da Libero Arbitrio

Garage Europa esiste da quarant’anni, dal 1969. Interrato, si trova appunto in largo Europa, sotto l’Hotel che porta lo stesso nome e piazzetta Conciapelli. Dal 1969 l’azienda che lo ha costruito, la Schiavo, e la società che lo gestisce, Auto Europa, lo hanno avuto in concessione prima per trent’anni e poi via via hanno sempre rinnovato fino a quando, questa amministrazione, come vedremo, ha deciso di non rinnovarle più a terzi per rimettere tutti i parcheggi solo l'ala della partecipata del comune, Aps.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il parcheggio è diviso in due, una sezione destinata ai residenti degli stabili vicini e l’altra per i clienti. Ci sono dieci dipendenti con un contratto a tempo indeterminato che si trovano in una situazione di grave preoccupazione perché sanno che non è mai facile un ricollocamento. Stiamo persone di cinquant’anni e più, con famiglie e mutui da pagare. Per questo in settimana ci sono state diverse riunioni con i delegati della Cgil. Anche i consiglieri di Libero Arbitrio, Elena Cappellini e Enrico Turrin, hanno espresso la loro solidarietà ai lavoratori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«L’amministrazione - ha spiegato il vice sindaco Arturo Lorenzoni, sollecitato sulla questione - segue una logica di gestione unitaria ed integrata dei parcheggi. In questa prospettiva, man mano che scadono le concessioni a terzi, si intende portarli sotto alla gestione diretta della partecipata APS». E’ quello che sta accadendo con Park Europa. «Tutto ciò naturalmente tutelando i lavoratori e tutti colori che hanno diritti sull’utilizzo degli spazi assegnati». Come sta affrontando la questione il comune? E’ a conoscenza del fatto che ci sono una decina di dipendenti che rischiano di rimanere senza occupazione? «Il sindaco Sergio Giordani ha già incontrato i lavoratori e lo farà di nuovo. Il sindaco si è preso l’impegno di risolvere questa vertenza». La consigliera di Libero Arbitrio, Elena Cappellini è preoccupata che possa diventare zona di degrado: «Il presidio e il controllo sarà garantito comunque, su questo non ci sono dubbi. Quello che l’amministrazione sta facendo e quello di avere attenzione e grande tutela del patrimonio immobiliare del comune».

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Padova usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento