rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Politica Fiera / Via Niccolò Tommaseo, 65/B

Giordani: "PP1, pulizia e poi iniziative che ridiano vita all'area. Priorità alla lotta al degrado"

Il comune si impegna, fino al momento in cui la proprietà non deciderà che farne, a gestirla e ridarle vita. Parcheggi, festival e un mercato dei fiori tra le opzioni

Al PP1 c'erano tutti oggi. I proprietari dell'area, dirigenti HerAmbiente e AcegasAps ma soprattutto il sindaco Giordani, il suo vice Lorenzoni e l'assessore Micalizzi.  "Bisogna animare - ha spiegato il primo cittadino -  questo posto. Siamo a cinquecento metri dalla Cappella degli Scrovegni. Siamo in centro città. Non si può lasciare all'abbandono un'area come questa. Questa è un'area importante per Padova. Ci stiamo sforzando per trovare una soluzione da appena siamo stati insediati. Temporaneamente una parte potrebbe diventare anche un'area parcheggio, ma è un'ipotesi. Poi c'è l'idea del mercato dei fiori, che piace molto ad Arturo (Lorenzoni n.d.r.) e quella di farci delle manifestazioni: da una semplice festa della birra a qualcosa anche di più sofisticato".

"L'obiettivo - ha proseguito Giordani - è comunque ridare sicurezza a quest'area". I tecnici Hera stanno smontando ciò che rimane delle strutture che ancora rimangono e stanno liberando da detriti e oggetti che sono stati qui abbandonati. Renderla pulita, illuminata e viva, per strapparla al degrado, questo vogliamo mettere in atto. Pensiamo ai residenti di questa zona, non era più possibile lasciare tutto così". Il vice sindaco ha invece subito chiarito che "la disponibilità non interferisce nel percorso che invece porterà alla fase di realizzazione di un progetto. Non c'è intersezione tra le due cose". 

Soluzionte temporanea

Quindi fino a che non ci saranno eventualmente dei lavori per edificare, il comune potrà fare come meglio crede? "Deve essere in disponibilità dei proprietari quando vorranno partire per fare i lavori. Fino a quel giorno però non vogliamo che resti così come siamo stati abituati a vederlo per anni. Quindi quella che cerchiamo è innanzi tutto una soluzione temporaneamente, che soddisfi la città e soprattutto i residenti di questa zona. Ci stiamo sforzando di trovare delle soluzioni in rispetto delle proprietà. Ricordo che non sono aree comunali. Stiamo solo cercando collaborare con i proprietari, con la magistratura, con il giudice incaricato, in modo tale da dare vita a questo posto. Hera si sta dando molto da fare, è a carico suo l'azione di pulizia che è stata messa in atto. Per questo li ringrazio per il lavoro che stanno facendo e che hanno fatto, straordinario, durante e dopo il nubifragio". 

Micalizzi

E' importante la buona collaborazione con la proprietà. Qui di fronte il nuovo parco all'ex Boschetti che tra poco parte, ci sono i tempi di gara e affidamento e il progetto viene realizzato. In piazzale Gasparotto abbiamo acquisito degli uffici che userà il comune e che saranno destinati all'assessorato al sociale. E' tutta un'area, importante, che si va a riqualificare". 

PP1 cuore mio-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giordani: "PP1, pulizia e poi iniziative che ridiano vita all'area. Priorità alla lotta al degrado"

PadovaOggi è in caricamento