rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Politica Riviere / Piazza Antenore

Prefettura, presidio lavoratori multiservizi: «Sette anni che aspettiamo il contratto»

Mobilitazione nazionale indetta dai sindacati di categoria Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltrasporti, in risposta all’indisponibilità di associazioni e imprese del settore a rinnovare contratto collettivo nazionale scaduto da 7 anni

Mobilitazione nazionale indetta dai sindacati di categoria Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltrasporti, in risposta all’indisponibilità di associazioni e imprese del settore a rinnovare contratto collettivo nazionale scaduto da 7 anni. In maggioranza personale impiegato nelle pulizie degli ambienti, a maggior ragione ora, causa pandemia, compito di grande importanza. 

Per lo più donne, distanziate ma non per questo meno determinate a far rispettare i propri diritti e reclamare una situazione migliore, a Padova si sono date appuntamento alle 11 di venerdì 13 novembre di fronte alla Prefettura. 

«Oltre alla richiesta di rinnovo di contratto si chiede maggiore rispetto per lavoratori che si occupano di tenere pulito case di riposo, le aziende ospedaliere e uffici pubblici. Per mesi non è stato fornito loro neppure alcun dispositivo di protezione», evidenziano i rappresentanti sindacali. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prefettura, presidio lavoratori multiservizi: «Sette anni che aspettiamo il contratto»

PadovaOggi è in caricamento