Martedì, 15 Giugno 2021
Politica Zona Industriale / Via Lisbona, 20

Presentata la lista di Forza Italia alle regionali: nel logo c'è l'autonomia

Si sono presentati i nove candidati del partito forzista per la provincia di Padova. Quasi tutti sono amministratori locali e hanno scelto di inserire un richiamo all'autonomia nel logo perché, spiegano, «ci crediamo davvero»

Sono tutti, o quasi, amministratori locali i candidati della lista di Padova di Forza Italia per le imminenti regionali. Nella mattinata di venerdì 14 agosto si sono presentati nella sede di via Lisbona ma non è stata l’unica novità.

Il logo

«Abbiamo voluto inserire l’autonomia nel nostro simbolo – dice Michele Zuin, coordinatore regionale – per dare una risposta chiara a chi pensa che abbiamo qualche incertezza sul tema. E per noi, che siamo tradizionalisti, cambiare il simbolo è un grande passo». La lista appoggerà il presidente uscente Luca Zaia ma corre da sola per cercare di conquistare uno o più posti in consiglio regionale e «dare voce ai tanti elettori veneti che credono nei nostri valori» precisa il coordinatore provinciale Luca Callegaro.

I candidati

Sono nove in tutto. C’è il sindaco uscente di Campodarsego Mirko Patron che termina il mandato a settembre, l’ex presidente del Parco dei Colli Euganei Chiara Matteazzi e ora al Ministero dei Beni culturali, Carlo Guglielmo, per 29 anni all’interno dell’amministrazione di Albignasego, l’attuale sindaco di Montagnana al nono anno di mandato Loredana Borghesan, il consigliere regionale Maurizio Conte, ma anche Elisa Venturini, vicesindaco di Casalserugo dopo un mandato come sindaco e vicepresidente di Anci Veneto, Mario Fabbris, già assessore a Cittadella, e Vincenzo Gottardo, vicepresidente della provincia di Padova. L’unica a non provenire dal mondo degli amministratori locali è la giornalista ed ex modella Katia Noventa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presentata la lista di Forza Italia alle regionali: nel logo c'è l'autonomia

PadovaOggi è in caricamento