menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In arrivo 518 profughi a Padova Bitonci: "Difendiamo nostra gente"

I numeri, relativi agli afflussi entro dicembre, sono stati comunicati dal prefetto di Venezia. Il sindaco si appella ai colleghi primi cittadini e ai candidati alla presidenza della Provincia Barison e Soranzo

Il prefetto di Venezia Domenico Cuttaia ha comunicato che in Veneto, entro dicembre, arriveranno 2.147 profughi, provenienti principalmente da Mali, Somalia ed Eritrea. 518 di questi, la quota maggiore, è stata destinata alla provincia di Padova.

IL COISP DENUNCIA: "Un altro poliziotto infetto da scabbia"

IL RICHIAMO. "Mi appello a tutti i sindaci del Padovano e, in modo particolare, ai due candidati alla presidenza della Provincia, compreso quello sostenuto dal Pd: alziamo un coro unanime contro questa invasione, che significa insicurezza, rischio di diffusione di malattie e costi che finiranno per ricadere sugli enti locali - ha dichiarato il sindaco Massimo Bitonci - I nostri giovani fuggono in cerca di lavoro, i nostri anziani faticano ad arrivare a fine mese, le nostre città sono, nonostante gli sforzi, occupate da clandestini che, nella maggior parte dei casi, finiscono per delinquere. Non possiamo sopportare altri arrivi. Se Renzi non sa dire no in Europa, cominciamo noi a dire no a Roma. Non ci può essere accoglienza senza il rispetto della nostra gente che abbiamo il dovere di difendere".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento