Politica

Alberi e verde al posto dell'asfalto

Gli assessori Andrea Ragona e Chiara Gallani sugli interventi di mitigazione dell'isola di calore in Via Savelli e Via della Croce Rossa

Esondazioni, ondate di calore, precipitazioni talmente intense da apparire straordinarie sono fenomeni sempre meno rari. Per questo in tutto il mondo si studiano soluzioni per cercare di migliorare la situazione. Il cambiamento climatico è già in atto come dimostrano le drammatiche immagini che arrivano dal centro Europa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per questo il comune di Padova, grazie a un bando europeo che mira proprio a cercare soluzioni a questa situazione che evidentemente finalmente preoccupa, ha individuato una prima area dove intervenire per togliere, di fatto, asfalto e ripristinare il verde. Anche alberi saranno piantati dove di fatto non ce ne sono. Un progetto che prevede inoltre che le aiuole esistenti saranno riadattate per laminare e infiltrare le acque di pioggia drenate dalla strada. Mentre le aiuole di nuova costruzione, saranno realizzate in modo che i cordoli permettano alle acque di defluire dalle strade di infiltrarsi nell’area a verde. In più una pavimentazione nuova che consentirà all’acqua di non interrompere il suo corso naturale invece di essere incanalata dal cemento per finire chi lo sa dove.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A presentare questo primo intervento, che sarà effettuato tra Via Savelli e Via della Croce Rossa, gli assessori Chiara Gallani e Andrea Ragona e Andrea Galeota della Camera di Commercio di Padova che aiuterà a finanziare i lavori. La somma totale dell'intervento è di circa seicentomila euro. Una cifra da non sottovalutare ma che fa intendere che fare un passo indietro rispetto al consumo di suolo per farne due verso "l'ambiente", non è una operazione semplice. Togliere cemento può voler dire intervenire su condotte idrauliche, elettriche e altro. 

Schermata 2021-07-20 alle 15.16.11-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alberi e verde al posto dell'asfalto

PadovaOggi è in caricamento