menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pronto soccorso di Abano, il sindaco Mortandello si congratula con Boron

“Con le modifiche di ieri scritto nero su bianco che il Pronto soccorso della Casa di cura di Abano Terme verrà finanziato “a funzione”, chiarendo così senza ombra di dubbio sul fatto che la riclassificazione della struttura non implicherà la chiusura del Pronto soccorso»

«Ringraziamo il presidente della V commissione Fabrizio Boron che con le modifiche di ieri ha scritto nero su bianco che il Pronto soccorso della Casa di cura di Abano Terme verrà finanziato “a funzione”, chiarendo così senza ombra di dubbio sul fatto  che la riclassificazione della struttura non implicherà la chiusura del Pronto soccorso. Il presidente Boron dimostra ancora una volta attenzione per il nostro territorio. Il Pronto soccorso è un servizio fondamentale per l’area termale e euganea. Per quanto riguarda invece gli aspetti fiscali legati all’impresa privata, preferiamo non entrare nel merito perché non riguarda gli ambiti di nostra competenza». 

Il sindaco

La scorsa settimana il sindaco Mortandello aveva incontrato in Regione il presidente della V commissione presentandogli le istanze condivise con altre amministrazioni della destinazione Terme e Colli euganei. «Anche questo caso - conclude Mortandello -  è la dimostrazione di quanto sia importante che un territorio parli con una sola voce perché non presentarsi in maniera compatta nelle sedi istituzionali non porta a niente. Ringraziamo anche il consigliere regionale Claudio Sinigaglia, per l’aiuto che ci ha dato nella comprensione delle schede ospedaliere, per la grande disponibilità che sempre dimostra alle istanze territorio e per la sua capacità di costruire reti, dote purtroppo sempre più rara tra i politici».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento