Quinto giorno di sciopero per i lavoratori Aspiag in Corso Stati Uniti

I lavoratori, difesi dai sindacalisti di Adl Cobas, chiedono un tavolo prefettizio dove confrontarsi rispetto alle conseguenze del trasferimento del magazzino dalla zona industriale di Padova a quella di Monselice

Entro la fine del 2020 diventerà operativo il polo logistico “Agrologic” di proprietà di Aspiag service srl e situato a Monselice. Il magazzino Ortofrutta, attualmente presente all’interno di Interporto di Padova, entro aprile 2021 verrà trasferito nel nuovo impianto. 

Sciopero

Dopo aver ottenuto la garanzia occupazionale da parte di Aspiag alle medesime condizioni contrattuali per tutte le maestranze attualmente impiegate a Padova, ADL Cobas è riuscita ad ottenere che, «nonostante il lavoro venga affidato a una cooperativa, ASTERCOOP, i lavoratori potranno essere dipendenti con contratto subordinato. Ma questo non basta -  spiegano dal sindacato - Monselice si trova a 30 km da Interporto e questo provocherà notevoli disagi ai lavoratori per poter raggiungere il nuovo magazzino, inoltre l’orario di lavoro verrà svolto su tre turni divisi sulle 24h e anche questo creerà non poche difficoltà a chi si è organizzato la vita in base ai turni fissi, che per più di 15 anni, ha svolto presso il magazzino Aspiag di Padova».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Dopo l’incontro in Prefettura del 24 luglio dove sono state fatte richieste chiare sia ad Aspiag che a Astercoop, a settembre ci sono stati diversi incontri per raggiungere un punto d’intesa che salvaguardasse le esigenze dei lavoratori, nell’ultimo le due Aziende hanno semplicemente ribadito che i lavoratori potranno scegliere se essere dipendenti e per il resto delle richieste son state vaghe e non hanno voluto riconoscere che di fronte si trovano persone con bisogni e non semplici numeri. Il 21 settembre abbiamo deciso perciò che non era più possibile proseguire con il tavolo e abbiamo così richiesto di istituire di nuovo un tavolo Prefettizio per trovare una soluzione per queste 80 persone e le loro famiglie, che sono chiaramente preoccupate per il futuro. Ad oggi non abbiamo ricevuto nessuna convocazione a partire dal 27 settembre l’assemblea dei lavoratori ha deciso di proclamare lo stato di agitazione e da lunedì 28 quelli iscritti ad ADL Cobas sono entrati in sciopero. Lo sciopero verrà ritirato solamente quando ci sarà la convocazione di un nuovo tavolo istituzionale e quando Aspiag/Despar e Astercoop si decideranno a smettere di trattare i lavoratori come merce. Chiediamo ad Aspiag e Astercoop soc. coop di dare risposte concrete e di cominciare a non pensare solo al loro profitto, ma cominciare a pensare che anche i lavoratori hanno dei bisogni e delle esigenze».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Questa cosa non dura due settimane, abbiamo un progetto che arriva a maggio 2021»

  • Coronavirus, il prof. Ursini difende Andrea Crisanti: «Parole sgradevoli dal professor Palù»

  • Coronavirus, Zaia: «Ho l'impressione che questo Dpcm sia solo un "riscaldamento a bordo campo"»

  • A piedi lungo la tangenziale, giovane viene investito all'alba: è grave

  • Incidente a Legnaro, investito un pedone sulle strisce: portato in ospedale con codice rosso

  • Coronavirus, Zaia: «Entro lunedì una nuova ordinanza con restrizioni leggere anti-assembramenti»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento