menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Tutti uniti per Padova capitale europea del volontariato 2020

Tutti uniti per Padova capitale europea del volontariato 2020

La Regione Veneto appoggia e sostiene la candidatura di Padova "capitale europea del volontariato"

Soddisfatti i consiglieri regionali Ruzzante e Sinigaglia: «Per la prima volta l'Italia partecipa con un'unica candidatura, Padova, la cui tradizione in fatto di volontariato è nota e meritoria»

Un voto unanime, nella seduta di martedì 6 novembre in consiglio regionale, garantisce il sostegno alla candidatura di Padova a capitale europea del volontariato.

La mozione di LeU

«Il Consiglio regionale ha approvato la mozione presentata da Liberi e Uguali, impegnando la Giunta regionale a prestare sostegno alla candidatura della Città di Padova quale Capitale europea del volontariato 2020 e a supportare le iniziative collegate e connesse all’eventuale riconoscimento del titolo». Soddisfatto il consigliere regionale Piero Ruzzante (Liberi e Uguali), primo firmatario della mozione n. 399 approvata all'unanimità dal Consiglio regionale del Veneto assieme alla mozione n. 402 presentata dal consigliere Sinigaglia. «Lo Statuto della Regione Veneto fa esplicito riferimento al volontariato, che è "riconosciuto e favorito": giusto, quindi, l'impegno a sostenere la città di Padova nella candidatura a Capitale europea del volontariato 2020. Si tratta di una sfida particolarmente importante - sottolinea Ruzzante -, considerato che per la prima volta l'Italia partecipa con un'unica candidatura e questa candidatura è Padova, la cui tradizione in fatto di volontariato è nota e meritoria».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento