Domenica, 17 Ottobre 2021
Politica

Rete Studenti Medi: «Donazzan vuol riaprire le scuole? Confrontiamoci tutti insieme»

«Più che concentrarsi sulle settimane che restano di quest'anno scolastico, crediamo sia venuto il momento di pianificare il prossimo, a partire dal rientro a scuola. Se l'assessora convoca un tavolo, noi ci siamo»

L'Assessora Elena Donazzan ha ribadito oggi in un post la sua volontà di garantire un ritorno tra le mura scolastiche "di qualche settimana" almeno per gli studenti di quinta elementare, terza media e quinta superiore. Dalla Rete degli Studenti Medi Veneto, con la quale c'è stato in passato più di un motivo di frizione, arriva la disponibilità a partecipare a un tavolo per mettere a confronto tutte le parti coinvolte. 

Studenti

«Nonostante la poca chiarezza e le insufficienti indicazioni da parte del Ministero, gli studenti  si stanno organizzando e impegnando, per quanto la critica situazione degli ultimi tre mesi abbia ostacolato un approccio lineare allo studio e all'apprendimento. Più che concentrarsi sulle settimane che restano di quest'anno scolastico, crediamo sia venuto il momento di pianificare il prossimo, a partire dal rientro a scuola. Se l'assessora convoca un tavolo, noi ci siamo», dichiara Tommaso. Biancuzzi, coordinatore della Rete degli Studenti Medi Veneto, che aggiunge: «Speriamo che ci sia davvero, da parte di Donazzan, la volontà di confrontarsi con chi porta la voce degli studenti, con le Consulte e con le associazioni studentesche veramente rappresentative del nostro territorio. Escludere gli studenti da questo ragionamento sarebbe sbagliato e imperdonabile», conclude Biancuzzi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rete Studenti Medi: «Donazzan vuol riaprire le scuole? Confrontiamoci tutti insieme»

PadovaOggi è in caricamento