Riqualificazione e colori: come si trasforma la Scuola Arcobaleno

Scuola Arcobaleno: un’area giochi colorata e anti-trauma e un grande orto che diventerà aula multimediale

In occasione della giornata internazionale per i diritti dell'infanzia e dell'adolescenza l’amministrazione comunale di Montegrotto Terme comunica che si sono conclusi i lavori per la valorizzazione, riorganizzazione e messa in sicurezza  del parco giochi della scuola dell'infanzia Arcobaleno. «Prosegue  - afferma il sindaco Riccardo Mortandello - l’impegno dell'amministrazione per riportare in una situazione dignitosa i nostri plessi scolastici. Questi lavori si aggiungono a quelli già fatti da tre anni a questa parte. Al primo posto tra le nostre priorità ci sono le famiglie e i concittadini più giovani. Un ringraziamento all'assessore e all'ufficio tecnico per l'enorme mole di lavoro svolto».

Parco Giochi

«I lavori di riqualificazione - afferma l’assessore all’Istruzione Pier Luigi Sponton -  hanno riguardato tutto il parco giochi, con la suddivisione dell’area in due parti: una a parco giochi, l’altra a orto e a prato. Al centro di questa abbiamo in programma di sistemare un gazebo con strumenti multimediali per la didattica all'esterno. Nell’area giochi in particolare abbiamo utilizzato una pavimentazione antitrauma in gomma colata con la colorazione arcobaleno molto vivace e molto comoda per i bambini che oltre non farsi male potranno uscire a giocare poco dopo la pioggia. Tutti i lavori sono stati progettati con la preziosa collaborazione del personale docente e della dirigenza della scuola».

Riqualificazione

Nel concreto, sono stati riqualificati i marciapiedi perimetrali con nuova pavimentazione in gomma colata colorata. L’attuale marciapiede di collegamento tra il parcheggio pubblico e la scuola è stato colorato con motivi e decori adatti ai bambini e sono state posate decorazioni a piedini e piedoni secondo le distanze necessarie per il covid. Tutto il parco giochi è stato riconfigurato con spostamento delle attuali giostre, ancora in buono stato, in un’unica area lasciando libero parte del parco per le eventuali didattiche potranno essere eseguite a gruppi all’aperto. 

Attrazioni e giochi

È stato realizzato un nuovo prato con erba sintetica calpestabile per un’area di circa 500 mq con posizionamento tutte le attrazioni per i bimbi secondo una distribuzione equilibrata che assicuri uno spazio libero tra le attrezzature tale da non causare il sovraffollamento dell’area di gioco; le giostre, per buona parte rigenerate, sono state integrate con nuovi decori come il grande arcobaleno di oltre 100 mq attorno al biplano esistente la cui pavimentazione è tutta in gomma colata anti trauma certificata avente i colori dell’arcobaleno e nuovi giochi, come lo scalone.

Scuola

Il manto erboso della porzione di parco a sud (per 850 mq) della scuola è stato rigenerato con livellamento e canalizzazione (sia superficie che interrata) per evitare spiacevoli situazioni di stagno dell’acqua;. inoltre un porzione del prato è stata riservata ad orto esclusivo per i bambini con installazione di un rubinetto esterno per l’acqua potabile che potrà essere utilizzabile oltre che per le attività didattiche orticole, anche per le sanificazioni in genere. Infine è stato installato un camminamento sensoriale di collegamento tra la scuola e l'orto per stimolare le capacità cognitive dei bambini; creazione di una condotta interrata di 110 mt per la predisposizione di futura linea elettrica dedicata alle future attività didattiche all'aperto della scuola infanzia e all'eventuale implementazione dell'illuminazione di tutto il parco della scuola. Il costo complessivo di questi lavori a carico del Comune è di 78 mila euro.

arcobaleno giardino 5-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strade insanguinate: perde il controllo dell'auto sui Colli, muore noto barista di 31 anni

  • Coronavirus, Zaia: «Ricoveri in ospedale, tutte le province venete in Fase 5 tranne Padova»

  • Femminicidio nella notte a Cadoneghe: uomo uccide la moglie a coltellate

  • Tragedia nel pomeriggio: auto esce di strada, morto un 19enne e grave un coetaneo

  • Malore improvviso: è mancato nella notte il Primo Dirigente Medico della Polizia di Stato, Massimo Puglisi

  • Si schianta con un ultraleggero nella Bassa: morto il pilota 52enne

Torna su
PadovaOggi è in caricamento