rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Politica

Daniela Ruffini: "Svuotati gli uffici di controllo delle aziende. La sicurezza sul lavoro deve tornare priorità"

Sempre più frequenti gli incidenti gravi sul posto di lavoro. La consigliera: "E' uno dei primi argomenti di cui la politica si deve occupare, invece è scomparso dalle agende"

L'incidente nelle Acciaierie Venete di domenica ha riportato ancora più alla ribalta il tema della sicurezza sul lavoro. Anche in consiglio comunale. Abbiamo così chiesto alla consigliera di maggioranza Daniela Ruffini un parere sull'argomento.

La consigliera Ruffini

"Negli ultimi anni - spiega Daniela Ruffini di Coalizione Civica - gli uffici di controllo delle aziende, lo Spisal per esempio, sono stati svuotati. La sicurezza sul lavoro è uno dei primi fattori di cui la politica si deve occupare. Invece è un tema che sul piano nazionale è stato abbandonato. Pensiamo a quanto è accaduto alle Accierie Venete, di domenica con quattro feriti così gravi. Quattro lavoratori che hanno lasciato casa la propria famiglia, sono andati a lavorare per andare incontro a un incidente simile. E speriamo che resti tale e non diventi qualcosa di peggio". 

Il consiglio e la sicurezza sul lavoro

Facciamo notare che sono sempre più frequenti gli incidenti gravi sul posto di lavoro. Il consiglio comunale riesce a prendere un impegno su questo tema? “Le diverse amministrazioni hanno sempre dimostrato attenzione su questo argomento. Il sindaco Giordani lo ha confermato e dimostrato andando anche a fare visita al lavoratore ferito che era stato ricoverato all'ospedale di Padova. Lo dobbiamo fare, comunque. Un impegno civico prima che politico”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Daniela Ruffini: "Svuotati gli uffici di controllo delle aziende. La sicurezza sul lavoro deve tornare priorità"

PadovaOggi è in caricamento