Salvini: "Abbiamo ridato fiducia a questo Paese". E lancia qualche frecciata all'amministrazione Giordani

"I soldi del bando periferie li daremo ai sindaci che hanno presentato progetti seri e non nella carta del salumiere. Contrari ai cani nelle scuole? Quei fondi ad altri comuni"

C'è Matteo Salvini alla Festa della Lega e l’accoglienza è di quelle che si riservano alle super star. Più di un’ora di bagno di folla, disponibile a foto e selfie, ascolta tutti. Tanto che l’inviato del Corriere del Veneto è costretto a richiamarlo: “Ministro, dobbiamo chiudere i giornali”.

Ressa

Pochi minuti dopo si presenta davanti a taccuini e telecamere. C’è una ressa pazzesca attorno al ministro. Le prime domande sono sull’Europa, sull’affetto dei tremila che lo acclamano: “Ora pensiamo al consenso degli italiani, poi cercheremo anche quello dell’Europa. Per me la politica è così, è ascolto, sudore e affetto”. Poi le domande sui centri di Cona e Bagnoli: "Obiettivo è chiudere questi mega centri che altri hanno aperto. Arriveremo a svuotarli tutti”.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Questioni padovane

Poi si entra in questioni prettamente padovane. Sono a rischio i progetti che rientrano nel bando periferie?: “Sapremo distinguere i comuni e i sindaci che hanno portato avanti progetti seri ed esecutivi da quelli che hanno portato proposte scritte sulla carta del macellaio. Sapremo distinguere coloro che hanno lavorato seriamente”. Padova sarà anche tra le città scelte per la sperimentazione di scuola sicura. Sindaco e assessora all'istruzione non sono entusiasti, dicono che non è con i cani e la videosorveglianza che si educano i ragazzi a stare lontano dagli stupefacenti: "Ho un figlio che va al liceo, ma ormai non è neppure più un fenomeno ascrivibile solo alle scuole superiori. Anche davanti alle scuole medie arrivano gli spacciatori ormai. Se il sindaco di Padova ha delle ricette più intelligenti si faccia avanti. Se non gli servono i soldi dello Stato li destineremo a quei comuni che fanno la fila per avere quei soldi per fare i controlli fuori dalle scuole”.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Potrebbe interessarti

  • Concerti, manifestazioni in piazza, sagre e feste in piscina: gli eventi del weekend a Padova

  • Pausini e Antonacci all'Euganeo, tutte le info utili: parcheggi, divieti, orari e navette

  • «Ecco perché perdiamo forza durante l’invecchiamento»: la ricerca congiunta Vimm-Università

  • Anoressia: «Le cause della malattia una combinazione di fattori di rischio sia psichiatrici che metabolici»

I più letti della settimana

  • Schianto frontale tra auto e moto: centauro gravemente ferito, interviene l'elicottero

  • Rubano, incidente nella notte: cinquantatreenne muore in sella alla sua moto

  • Concerti, manifestazioni in piazza, sagre e feste in piscina: gli eventi del weekend a Padova

  • Pausini e Antonacci all'Euganeo, tutte le info utili: parcheggi, divieti, orari e navette

  • Sfiora la morte per un attacco cardiaco: ciclista rianimato. Il testimone: «Grande solidarietà»

  • Maxi truffa in azienda: il falso corriere ritira 60mila euro di merce e sparisce

Torna su
PadovaOggi è in caricamento