Domenica, 26 Settembre 2021
Politica

San Marco, Zaia: «Orgogliosi della nostra bandiera, che segna la storia del popolo veneto»

Dopo aver ricordato a inizio punto stampa la festa della Liberazione dell'Italia, Zaia si è ritagliato un po' di tempo per sottolineare che il 25 aprile è San Marco Evangelista, patrono di Venezia

«Il vessillo con il nostro Leone di San Marco, anima del popolo veneto, è l'unico al mondo ad avere la parola "Pace". Dobbiamo essere orgogliosi della nostra bandiera, che segna la storia di un popolo». Luca Zaia inizia l'ormai consueto punto stampa giornaliero ricordando la festa della Liberazione dell'Italia, che già aveva omaggiato con una lunga lettera aperta. Ma prima di snocciolare i dati sul Coronavirus si ritaglia un po' di tempo per sottolineare che il 25 aprile per i veneti è anche San Marco Evangelista, patrono di Venezia.

San Marco

Il Governatore regionale lo ha ricordato anche sulla propria pagina Facebook, pubblicando "una poesia in dialetto composta da Stefano Michielin e Stefania Deon, montebellunesi, perché sia di buon auspicio in questi giorni difficili per tutti noi. Grazie di cuore, e buon San Marco a tutti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Marco, Zaia: «Orgogliosi della nostra bandiera, che segna la storia del popolo veneto»

PadovaOggi è in caricamento