Politica

Il senatore De Poli: «Visita Mattarella riconoscimento a comunità Vo'»

«La visita del Capo dello Stato è un riconoscimento a una comunità che ha dimostrato grande senso civico. E’ un importante segnale di fiducia e speranza per il futuro»

«E' una notizia che mi riempie di gioia. Sono grato al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che inaugurerà il prossimo anno scolastico a Vo' Euganeo: la visita del Capo dello Stato è un riconoscimento a una comunità che ha dimostrato grande senso civico. E’ un importante segnale di fiducia e speranza per il futuro». Così il senatore Udc Antonio De Poli. «Il piccolo Comune dei Colli Euganei che ogni italiano ha imparato a conoscere si è contraddistinto positivamente: tutti gli abitanti si sono sottoposti a tampone in quelle prime settimane di emergenza. E' un caso unico al mondo. Sono lieto, inoltre, che il Presidente Mattarella abbia deciso di visitare una cittadina simbolo del riscatto contro il Covid e che lo faccia in occasione dell'avvio del nuovo anno scolastico: è un messaggio positivo per il futuro, per i nostri ragazzi e le nostre ragazze. La scuola è un elemento fondamentale della ripartenza e mi auguro che dal Governo, come ho detto nei giorni scorsi, giunga un segnale di attenzione nei confronti di tutte quelle difficoltà che vanno affrontate adesso per consentire una riapertura ordinata degli istituti scolastici».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il senatore De Poli: «Visita Mattarella riconoscimento a comunità Vo'»

PadovaOggi è in caricamento