menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nubifragi nei comuni del padovano: il governatore Zaia firma lo Stato di Crisi

Tra maggio e inizio luglio ci sono stati una serie di temporali violenti che hanno provocato danni ingenti, ora è stato dichiarato lo stato di crisi

Il Governatore del Veneto, Luca Zaia, ha firmato mercoledì i decreti per dichiarare lo Stato di Crisi per le conseguenze dei violenti acquazzoni che hanno colpito diversi comuni tra metà maggio e fine giugno.

I comuni

Il decreto si riferisce agli episodi che il 29 maggio hanno colpito il comune di Limena, il 22 giugno 2018 i comuni di Feltre e Cesiomaggiore (Belluno), l'8 luglio 2018 il Comune di Dolo, il 16 e il 17 luglio 2018 i comuni di Piacenza d'Adige e Villanova di Camposampiero, Villanova del Ghebbo, Lendinara, Fratta Polesine, Trecenta e Costa di Rovigo (Rovigo), Maser, Cornuda, Monfumo, Crocetta del Montello, Caerano San Marco (Treviso) e Sorgà (Verona).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento