Tamponi rapidi: il Comune apre 13 spazi per i medici di base

L'assessora Benciolini: «Bisognava trovare spazi idonei in tutti i quartieri, così abbiamo fatto. Sono i medici che decideranno i turni, il comune concede solo gratuitamente gli spazi, dalle 10 alle 16 e 30»

E' stato deliberato l'accordo tra comune e i tre sindacati che tutelano i medici di base per offrire uno spazio idoneo per poter eseguire i tamponi rapidi. Come spiega l'assessora Francesca Benciolini, «molti non hanno laboratori abbastanza spaziosi per far entrare e uscire in sicurezza chi deve fare il tampone». L'accordo che è stato stipulato ha valenza per un periodo di sei mesi anche se può essere proprogato. «Bisognava trovare spazi idonei in tutti i quartieri, così abbiamo fatto. Sono i medici che decideranno i turni, il comune concede solo gratuitamente gli spazi, dalle 10 alle 16 e 30. Ai medici si chiede sanificazione e pulizia dei locali dopo averli utilizzati». Sono stati individuati spazi in ogni quartiere, escluso il centro storico. Ecco l'elenco degli spazi con i rispettivi indirizzi:

QUARTIERE 2

• Edificio di via Pontevigodarzere 224 – rione Pontevigodarzere Sala Borgomagno: 26,2 mq
 Sala Arcella: 28,5 mq

• Edificio di via Da Ponte 7 – rione San Gregorio Sala Polivalente: 166 mq

QUARTIERE 3

• Edificio di via Beffagna 15 – rione Granze di Camin Sala Cossetto: 104 mq

• Edificio di via Alsazia 3 – rione Camin Sala Pisani: 128,31 mq

• edificio di via Tonzig 9/A – rione Pescarotto Sala La Pira: 123,54 mq

QUARTIERE 4

• Edificio di via Pinelli 2 – rione Crocifisso Sala: 120 mq

• Edificio di via Piovese 64 – rione Voltabarozzo Sala Polivalente: 50 mq

QUARTIERE 5

• Edificio di via Siracusa 61 – rione Sacra Famiglia Portico Nord: 134 mq

• Edificio di via Varese 4 – rione Palestro Sala riunioni: 77 mq

QUARTIERE 6

• Edificio di piazza Metelli 1 – rione Montà Sala Barison: 200 mq

• Edificio di piazza Mons. Rosso 3/c – rione Sacro Cuore Sala riunioni: 50 mq

• Edificio di via delle Cave 15 – rione Chiesanuova Sala: 88 mq

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Manifestazione #IoApro: l'elenco di bar e i ristoranti che aderiscono all'iniziativa

  • Andrea Pennacchi: «So taca na machina, ma respiro. Grazie a tutti i medici, sono in buonissime mani»

  • La pasticceria Le Sablon fa servizio al tavolo per #ioapro: prese le generalità a clienti e titolare

  • Famiglia si sbronza per "dimenticare" il parente morto: 17enne sviene, i genitori sfondano la porta del pronto soccorso per farlo curare

  • Solesino: primo comune italiano a dotarsi di un'Alfa Romeo Stelvio per la polizia locale

  • Fermati dalla polizia mentre acquistano cocaina. L'amara sorpresa, sono due agenti

Torna su
PadovaOggi è in caricamento