Bitonci: "A Padova la Tasi più cara del Nordest, grazie Zanonato"

Il presidente dei senatori della Lega Nord attacca l'ex sindaco di Padova oggi ministro dello Sviluppo sulla nuova tassa. Nella città euganea si pagheranno "600 euro per una casa di 100 metri quadri"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

"600 euro per una casa di 100 metri quadri. Tanto si pagherà a Padova con la nuova Tasi. Più che in qualsiasi altra città del Nordest. Ringraziamo il traballante ministro padovano Flavio Zanonato e il governo: non hanno il coraggio di alzare le tasse, quindi scaricano il barile sui sindaci, dando a loro la possibilità di variare le aliquote per facilitare le fasce più deboli, a danno di quelle che lo sono meno. Oggi alla classe media del Nordest non restano che beni immobili, che non rappresentano una rendita, ma un capitolo di spesa, talvolta addirittura un cappio al collo. Zanonato lo ricordi ai suoi compagni di disavventura".

Lo dichiara Massimo Bitonci, presidente dei senatori della Lega Nord, a proposito del conto Tasi.

ZAMPIERI, LA REPLICA: "BITONCI, 'TASI'!"

Torna su
PadovaOggi è in caricamento