Martedì, 19 Ottobre 2021
Politica

Giordani ribadisce le parole di Lorenzoni: «Alternative al tram non esistono. È il mezzo che serve alla città»

«Ho letto - spiega il sindaco Sergio Giordani - tante fantasiose teorie e proposte, peccato che non siano reali. E noi ci basiamo sugli atti, del Ministero, della Corte dei Conti, non sulle interviste rilasciate ai giornali»

Il sindaco Giordani è voluto ritornare sulle parole del vice sindaco Lorenzoni seguite alle tante critiche arrivate sulla scelta del tram. Prima la conferenza di Massimo Bitonci poi via via tutta l’opposizione, si è tornato a parlare di soluzioni, come il bus elettrico a 24 metri, che al momento non è contemplato perché non esiste una normativa che lo regolamenta, neppure a livello europeo.

Dal canto suo l’amministrazione si fa forte del finanziamento avuto proprio dal ministero delle infrastrutture. «Le interviste lasciano il tempo che trovano, noi si deve ragionare per atti - dice sventolando dei fogli - non su ipotesi fantasiose per creare confusione». 

«Nel passato si è perso tempo e anche soldi. Sette milioni all’anno di passeggeri, per pareggiare la portata del tram servirebbero 25 bus incolonnati uni dietro l’altro, non questa grande idea. non perdiamo tempo dietro a cose che non esistono». 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giordani ribadisce le parole di Lorenzoni: «Alternative al tram non esistono. È il mezzo che serve alla città»

PadovaOggi è in caricamento