Trasferimento del Questore, Bui e Santocono: «Grazie di cuore per il prezioso lavoro fatto»

Fabio Bui, presidente della Provincia di Padova, e Antonio Santocono, presidente della Camera di Commercio di Padova, hanno voluto salutare e ringraziare pubblicamente Paolo Fassari, Questore di Padova, trasferito a Roma alla Direzione Centrale delle Risorse Umane del Dipartimento di Pubblica Sicurezza

Fabio Bui e Paolo Fassari

Non solo Sergio Giordani: anche Fabio Bui, presidente della Provincia di Padova, e Antonio Santocono, presidente della Camera di Commercio di Padova, hanno voluto salutare e ringraziare pubblicamente Paolo Fassari, Questore di Padova, trasferito a Roma alla Direzione Centrale delle Risorse Umane del Dipartimento di Pubblica Sicurezza.

Fabio Bui

Questo quanto affermato da Fabio Bui, presidente della Provincia di Padova: «Al questore Paolo Fassari rivolgo un sincero ringraziamento per l’impegno e il lavoro svolto a favore della comunità padovana nei suoi due anni e mezzo a capo della questura di Padova. La sua azione si è sempre contraddistinta per una visione a 360 gradi sulla criminalità, tenendo alta l’attenzione sia su reati quali furti e spaccio, sia su fenomeni maggiormente insidiosi tra cui le infiltrazioni criminose in alcuni settori economici. Paolo Fassari, uomo di poche parole, ma di altissimo senso delle istituzioni, ha rappresentato una componente propulsiva e insostituibile della grande collaborazione che caratterizza il territorio padovano. In questo momento di grave emergenza nazionale che vede il nostro territorio tra gli epicentri dell’epidemia, la sua improvvisa sostituzione rappresenta sicuramente un ulteriore problema.  Sono certo di poter assicurare fin da ora, a nome di tutte i soggetti istituzionali della Provincia di Padova, massima collaborazione al nuovo questore per poter proseguire il lavoro di squadra che contraddistingue il nostro territorio. Al questore Fassari l’augurio di buon lavoro a nome mio personale e di tutta l’Amministrazione provinciale di Padova: sono sicuro che porterà nel suo nuovo incarico “il cuore” dei padovani».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Antonio Santocono

Questo, invece, il saluto di Antonio Santocono, presidente della Camera di Commercio di Padova: «In questo momento così delicato e devastante per l’Italia intera e per la nostra provincia, ci lascia una delle colonne portanti a livello istituzionale per quanto riguarda la tutela dell’ordine, della sicurezza e della prevenzione dei reati. Ringrazio di cuore e saluto con profonda stima il questore Fassari, sia a titolo personale, sia a nome dell’Amministrazione, della Giunta, del Consiglio dell’Ente camerale padovano, ma anche per conto di tutte le Associazioni imprenditoriali di categoria e dell’intero Sistema economico locale. ​Questo cambio al vertice della polizia in città ​arriva in un momento davvero delicato e di grande preoccupazione per il nostro territorio duramente colpito dall’emergenza sanitaria da Covid-19. Salutiamo dunque la partenza del questore Fassari, con il quale come ente e in piena sinergia con le categorie economiche abbiamo interagito a vari livelli, portando avanti anche alcuni progetti pilota a livello nazionale per quanto riguarda la sicurezza delle nostre imprese. Durante il suo mandato a ​Padova sono stati infatti raggiunti eccellenti risultati nella tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica, nella lotta alla criminalità, nel contrasto all’immigrazione clandestina, assicurando un capillare controllo del territorio. Lo ringraziamo per questo, ma anche per ​la sua grande capacità di saper collaborare in maniera efficace con le istituzioni padovane e con il sistema camerale, ottenendo risultati sempre concreti ed efficaci. La sua grande attenzione e capacità di interfacciarsi con tutti per garantire la sicurezza pubblica, conferma ancora una volta quanto siano importanti il dialogo e la collaborazione fra gli organi dello Stato, la Camera di Commercio e le Associazioni imprenditoriali».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: primo caso di alunno positivo nel Padovano, classe e docenti in isolamento

  • Voto, ecco i dati di affluenza a mezzogiorno

  • L’amore trionfa: sistemato a tempo di record il murale di Kenny Random imbrattato nella notte

  • Kenny Random, imbrattato il murale più fotografato di Padova

  • Live - Subito una classe isolata, tamponi a tappeto e didattica a distanza

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento