Mercoledì, 19 Maggio 2021
Politica

Trasporti, Bitonci punta sui filobus ibridi: "Basta rotaie a Padova"

Il sindaco annucia lo studio di un nuovo sistema di mezzi, al posto del tram, che colleghi il polo ospedaliero, Voltabarozzo, la stazione, lo stadio e, successivamente, la fiera, San Lazzaro e la zona industriale

Filobus a Parma

Nessuna nuova linea del tram a Padova. A suo posto, un filobus che colleghi il polo ospedaliero, Voltabarozzo, la stazione, lo stadio e, successivamente, la fiera, San Lazzaro e la zona industriale. È questo il progetto allo studio dell'amministrazione comunale di Padova guidata dal sindaco Massimo Bitonci per "ripensare e potenziare" il trasporto pubblico locale "nel rispetto dell'ambiente e dei cittadini, quindi senza devastare i quartieri con altre rotaie e corsie preferenziali".

NUOVI FILOBUS IBRIDI. Il primo cittadino punta a importare a Padova i nuovi filobus ibridi, alimentati da un sistema di batterie, che non hanno bisogno di una linea aerea continua di alimentazione, già adottati a Parma e in altre città europee come Salisburgo, Lipsia e Danzica, nell'ambito del progetto Trolley, finanziato dall’Unione Europea, per la diffusione dei mezzi non inquinanti.

CONFERMATO PRECEDENTE FINANZIAMENTO. "Il metrobus, così come concepito - spiega Bitonci - ha compromesso sia la viabilità, che le attività commerciali nei quartieri attraversati dalle rotaie, che rappresentano un rischio anche per chi utilizza biciclette o ciclomotori: fa sorridere che, in quella che era stata dipinta come la capitale delle due ruote, lungo la centralissima riviera dei Ponti Romani, sia stato addirittura vietato il transito dei velocipedi, per scongiurare incidenti e cadute. I costi per la manutenzione dei filobus sono peraltro più contenuti – conclude Bitonci – Abbiamo contattato il Ministero per confermare la richiesta di finanziamento fatta lo scorso anno e inserita nella Legge di Stabilità. La modifica progettuale si baserebbe pertanto sulle nuove esigenze legate allo sviluppo urbano che tiene conto di una valutazione di costi e benefici con riferimento a una soluzione che migliorerebbe in qualità e servizi il trasporto urbano locale".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporti, Bitonci punta sui filobus ibridi: "Basta rotaie a Padova"

PadovaOggi è in caricamento