menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Ministro Orlando a Padova lancia la lista PD in vista del 4 marzo. In sala Anziani l'attuale sindaco e due ex

Alessandro Zan:"Abbiamo lavorato molto in questi cinque anni e portato tante risorse nel nostro territorio. Candidare figure di qui è una garanzia per gli interessi dei padovani"

Sala Anziani di Palazzo Moroni, ore 18 e 30, i candidati alle politiche per Padova e provincia sono tutti presenti per la presentazione pubblica della lista. Con Verlato, Bisato, la Camani e Zan c'è anche il ministro di grazie e giustizia Andrea Orlando. Tra i tanti temi toccati, i violenti fatti di Macerata, condannati fermamente fino ad arrivare alla rivendicazione di quanto fatto in cinque anni di governo.

Tre sindaci

Tra i tanti sostenitori, la sala era gremita, ci sono anche gli ex sindaci Paolo Giaretta e Ivo Rossi, mentre in prima fila la sedia che è rimasta vuota per buona parte della serata è stata poi occupata dall'attuale primo cittadino, Sergio Giordani. 

Zan e i padovani

Sentito a margine della presentazione ufficiale, l'on. Alessandro Zan spiega perché i padovani devono continuare a dar loro fiducia. "Abbiamo portato tantissime risorse al nostro territorio in questi cinque anni. Basti pensare al tram, alla sicurezza delle scuole, i bandi per riqualificare le periferie. Il fatto che ci siano dei candidati nel territorio, sia una garanzia per il territorio stesso. C'è chi come la Lega ad esempio non lo fa, e non capiamo proprio come forze così possono portare benefici qui. Anche per questo siamo certi di avere una marcia in più". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento