rotate-mobile
Politica

Tremila alpini al parco Tito Livio salutano la statua che gli rende omaggio

A fare gli onori di casa il primo cittadino Padova, Sergio Giordani, accompaganto dal vice sindaco, Andrea Micalizzi

Circa tremila alpini hanno fatto da contorno all'inaugurazione del monumento a loro dedicato, questa mattina, sanato 25 maggio, al Parco Tito Livio. A fare gli onori di casa il primo cittadino, il sindaco di Padova Sergio Giordani accompaganto dal vice sindaco, Andrea Micalizzi. Nessun altro esponente della giunta era presente. Alla cerimonia anche i consiglieri comunali Nereo Tiso del Pd, con tanto di cappello d'alpino e la collega di FdI, Elena Cappellini. 

Giordani, nel suo intervento, ha sottlineato l'importanza dei valori che trasmettono da sempre gli alpini con le loro azioni. Il sindaco ha parlato del corpo degli Alpini come di portatori di pace, forse anche per chiudere la polemica accesasi dal momento dell'annuncio che nel parco sarebbe stata situata questa statua. L'opera dell'artista padovano Ettore Greco, è stata benedetta da don Federico Lauretta, della Basilica di Santa Giustina. Tutta la cerimonia è stata caratterizzata da una incessante pioggia, ma nonostante questo tutto si è svolto regolarmente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tremila alpini al parco Tito Livio salutano la statua che gli rende omaggio

PadovaOggi è in caricamento