menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ass. Francesca Benciolini

L'ass. Francesca Benciolini

E’ tutto pronto per accogliere i tanti che si recheranno nei cimiteri padovani 1 e 2 novembre

Ci saranno anche iniziative, come a Terranegra, dove saranno lette le storie dei caduti del luogo durante la Grande Guerra

Si avvicinano i giorni de 1 e 2 novembre. L'assessora Francesca Benciolini ha così spiegato come funzionerà l'accesso ai campi santi e alcune iniziative in programma. 

1 e 2 novembre

«Nelle giornate - spiega l'assessora Benciolini - de 1 e 2 novembre non si potrà accedere con mezzi privati ma sarà presente la croce rossa che aiuterà chi ha bisogno di aiuto per accedere al cimitero maggiore. In tutti i cimiteri siamo intervenuti per renderli i più accoglienti possibile». 

Terranegra

«Nel cimitero di Terranegra, un cittadino ha fatto un lavoro di recupero delle storie dei trenta caduti di quel territorio durante la prima guerra mondiale, ha allestito due leggi in prossimità della cappella dove si ricordano i caduti e racconterà le vicende di queste persone».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Decoro

«Siamo particolarmente attenti al decoro e alla pulizia nei cimiteri – spiega l’assessora ai Servizi Cimiteriali – cercando anche di dedicare a questi luoghi così importanti diverse attenzioni. Siamo molto contenti in questi giorni di festa sia tornata in funzione la fontana della zona di ampliamento del Cimitero Maggiore. In questi giorni hanno iniziato poi il servizio al Maggiore anche cinque “nonni vigili” che faranno servizio nelle ore di maggior frequenza anche in futuro. Questo ci permetterà di intensificare poi da metà novembre anche il servizio di sorveglianza nei cimiteri urbani. Tutto questo per garantire una presenza che accompagni i visitatori».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Politica

Il neo Presidente Masin: «Natura e turismo, così immagino il Parco Colli. Essere cacciatore non è in antitesi con questo ruolo»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento