Vertice sicurezza in Prefettura: "Lavoriamo ogni giorno per rendere più sicura la zona attigua la stazione"

Il Prefetto Franceschelli ha riunito attorno a un tavolo forze dell'ordine e vice sindaco per fare il punto sulla sicurezza in particolare in via Cairoli e al Pp1

Si è svolta nella tarda mattinata di mercoledì 2 maggio un vertice in prefettura tra forze dell'ordine e il comune, rappresentato dal vice sindaco Arturo Lorenzoni, per discutere di sicurezza. Nello specifico il prefetto Franceschelli è le parti presenti si sono confrontate su quanto si sta facendo in zona stazione e all'ex Pp1 per scongiurare fenomeni di microcriminalità. 

Le parole del Prefetto

"E volontà comune - ha fatto sapere con un comunicato ufficiale, Franceschelli - procedere con questa modalità di condivisione operativa, anche intensificandola per quanto possibile. Per quanto riguarda nello specifico l'area dell'ex Pp1, prefettura e comune hanno convenuto ciascuno di creare le condizioni affinché i soggetti proprietari, sia pubblici che privati, di mettere in atto tutte le azioni utili volte ad implementare la sicurezza e ad evitarne ogni forma di degrado o di uso improprio. Per quanto concerne invece l'area stazione, il tavolo tecnico ha rilanciato l'impegno e la volontà di continuare l'attività del controllo integrato del territorio che di ulteriore messa in campo di tutte quelle attività opportune a rendere sempre più duraturo un contesto urbano di sostenibilità e sicurezza, agendo nel breve termine su illuminazione, videosorveglianza e agevolazioni per il reinsediamento commerciale o funzionale di attività qualificanti". 

Le parole del comandante Fontolan

All'uscito della prefettura, immediatamente terminato il tavolo tecnico, il comandante della polizia locale Fontolan si è fermato a rispondere a qualche domanda: "Lavoriamo gomito a gomito ogni giorno con i colleghi dei carabinieri e della polzia, con la finalità di mettere in sicurezza l'area, che è appunto sotto un occhio vigile costante. Abbiamo due pattuglie lì stabilmente, facciamo azioni congiunte mirate. La situazione dal mio punto di vista è assolutamente sotto controllo, tenendo chiaramente presente la peculiarità dell'area", ha concluso il comandante Fontolan. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le parole del vice sindaco Arturo Lorenzoni

Anche il vice sindaco Arturo Lorenzoni si è fermato a rispondere a qualche domanda. "Molti i temi sul tavolo, l'incontro è andato molto bene. Attenzione verso la zona della stazione, abbiamo concordato una serie di misure per avere ancora più attenzione alla presenza delle forze dell'ordine nell'area. Mi ha fatto piacere la sintonia di vedute da parte di tutte le componenti. C'è un'ottima collaborazione istituzionale". Per quanto riguarda la critica alla pedonalizzazione della zona, cosa risponde? "Abbiamo avuto la rassicurazione di una presenza continua da parte delle forze dell'ordine. A giorni poi sarà implementata l'illuminazione e anche la pista ciclabile in modo da aumentare il passaggio". Per quanto riguarda ilPp1 invece? "E' un'area privata, dobbiamo quindi richiedere ai privati la possibilità di intervenire per risolvere questa situazione". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Vera emergenza?

Al vice sindaco, come anche al comandante Fontolan, abbiamo poi fatto la stessa domanda. Esiste davvero una così grande emergenza, in quell'area? "Su questo - ha risposto Lorenzoni - ci sono dei dati che il prefetto renderà pubblici a breve e che dimostrano che non c'è una reale condizione di emergenza". La risposta di Fontolan va nella stessa direzione anche se forse è un po' più diplomatica: "Dire che è tutto tranquillo non sarebbe giusto, ma è comune in tutte le città questo tipo di fenomeno, attorno le stazioni. La situazione nei mesi è comunuque decisamente migliorata". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giordani: «Mia figlia vive un momento delicato, per alcuni giorni mi asterrò da qualsiasi attività pubblica»

  • Coronavirus, Zaia: «Questa cosa non dura due settimane, abbiamo un progetto che arriva a maggio 2021»

  • Il Giro d'Italia arriva a Monselice: strade chiuse dalle 12.30, dodici i comuni interessati

  • Grave incidente sul lavoro al centro raccolta rifiuti di via Montà: morto un operaio

  • Coronavirus, Zaia: «Ho l'impressione che questo Dpcm sia solo un "riscaldamento a bordo campo"»

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e nel Veneto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento